MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail

Confservizi Cispel Toscana

Confservizi Cispel Toscana CISPEL TOSCANA: ACQUA, “APPROVAZIONE TARIFFE PASSO IMPORTANTE PER GLI INVESTIMENTI”30/04/2013 16:31 Confservizi Cispel Toscana
Confservizi Cispel Toscana DECRETO TARES: PER DE GIROLAMO “UN PROVVEDIMENTO INCOMPRENSIBILE CHE FA ARRETRARE TUTTO IL SISTEMA DEL SERVIZIO”Appello del presidente di Confservizi Cispel Toscana ai parlamentari perché venga fatta una “chiara scelta di tipo industriale”08/04/2013 14:33 Confservizi Cispel Toscana
Confservizi Cispel Toscana TARES, POSSIBILE RINVIO AL 1° GENNAIO 2014 MA PERMANE L’ADDIZIONALE IPOTIZZATA PER I SERVIZI INDIVISIBILIDe Girolamo: “Passi avanti ma decreto ancora insufficiente”28/03/2013 16:52 Confservizi Cispel Toscana
Confservizi Cispel Toscana GIORNATA MONDIALE DELL’ACQUA: SERVIZIO IDRICO PRIORITÀ DI PARLAMENTO E GOVERNO“Di fronte alle ricorrenti calamità naturali, diluvi, frane e smottamenti, che creano uno stato di emergenza continuo occorre mettere in campo politiche che si pongano come priorità la soluzione dei problemi dei cittadini, in primo luogo accompagnando e sostenendo le regioni che hanno già investito e che sono sulla strada giusta per avere un servizio idrico moderno e affidabile”, questo l’invito del presidente di Confservizi Cispel Toscana. Anche l’Ocse raccomanda investimenti per ammodernare un servizio “c21/03/2013 14:22 Confservizi Cispel Toscana
Confservizi Cispel Toscana TARES, APPELLO DI DE GIROLAMO AL NUOVO PARLAMENTO: “LA REVISIONE DEL TRIBUTO SIA AFFRONTATA FRA LE PRIMISSIME PRIORITÀ DELLA LEGISLATURA”“Urgente una soluzione per evitare gravi conseguenze per le aziende e i cittadini dall’entrata in vigore delle regole di applicazione del nuovo tributo introdotto dal Governo Monti per la copertura dei costi del servizio di gestione dei rifiuti urbani e di altri servizi locali indivisibili”, ha detto il presidente di Confservizi Cispel Toscana, avvertendo che “il mantenimento delle scadenze previste dalla legge rischia di portare al collasso il servizio in molte città italiane ed anche in Toscana”15/03/2013 13:06 Confservizi Cispel Toscana
Confservizi Cispel Toscana LIBRI: “ACQUA IN MENTE”, PICCOLO MANUALE PER CONOSCERLA E RISPETTARLAPresentato oggi il volume di Alfredo De Girolamo “Acqua in mente” (Edizioni ETS), prima uscita di un progetto che s propone di sensibilizzare le famiglie al corretto uso delle risorse naturali e di far loro conoscere la realtà e l’organizzazione dei servizi pubblici locali.
12/03/2013 16:05 Confservizi Cispel Toscana
Confservizi Cispel Toscana TARES: UN ACCORDO FRA COMUNI, REGIONE E BANCHE PER EVITARE IL BLOCCO DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTIIl posticipo della prima rata del nuovo tributo locale per coprire i costi del servizio di gestione dei rifiuti urbani rischia di provocare uno squilibrio finanziario di circa 420 milioni di euro. De Girolamo: “E’ urgente un accordo fra comuni, aziende e sistema bancario teso a garantire un sistema di anticipazione sulle fatture o sui contratti per quella cifra a prezzi ragionevoli”18/02/2013 13:18 Confservizi Cispel Toscana
Confservizi Cispel Toscana NUOVO IMPIANTO PER ABBATTERE IL BORO NELL’ACQUA PER VAL DI CORNIA E ELBA Inaugurata a Piombino la centrale di Franciana. “Con questa struttura – affermano il presidente di Asa spa Fabio Del Nista e il presidente di Confservizi Cispel Toscana Alfredo De Girolamo – la Toscana è perfettamente a norma e non ha più bisogno delle deroghe sul rispetto dei parametri di qualità previsti dall’Unione europea”07/02/2013 14:34 Confservizi Cispel Toscana
Confservizi Cispel Toscana I SERVIZI PUBBLICI LOCALI MOSTRANO CONFORTANTI SEGNALI DI TENUTAPresentata indagine congiunturale04/02/2013 12:55 Confservizi Cispel Toscana
Confservizi Cispel Toscana GESTIONE RIFIUTI: URGENTE REALIZZARE I GRANDI IMPIANTI IN TOSCANAUn convegno a Firenze per confrontare le esperienze di eccellenza in Europa. “I conflitti istituzionali e politici, al di là delle ragioni di ciascuno, mettono a rischio opere strategiche, un rischio che la Toscana non si può permettere”, ha detto Alfredo De Girolamo, che ha chiesto alla Regione “di adottare urgentemente il nuovo Piano Regionale di Gestione dei rifiuti”18/12/2012 18:33 Confservizi Cispel Toscana
 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V