MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail


Redazione di Met
Chianti in lutto. Muore l’assessore Marina Baretta
Le amministrazioni comunali: “La perdita di Marina lascia un vuoto incolmabile nel nostro territorio”
“L’assessora Marina Baretta ci ha lasciati, in silenzio. Troppo presto. Con lei se n’è andata una delle protagoniste della vita democratica del nostro territorio. Una donna di altissimo valore, umano e professionale, che con determinazione, dignità, eleganza, forte della sua formazione da pedagogista, ha lottato per far valere nelle sedi politico-amministrative in cui ha operato i diritti dei più deboli rivolgendo un’attenzione particolare ai temi dell’educazione, della pace, della cultura, delle pari opportunità”. Con queste parole piene di commozione le amministrazioni comunali di San Casciano in Val di Pesa e Greve in Chianti e l’Unione comunale del Chianti fiorentino esprimono cordoglio per il grave lutto che ha colpito il comune e la comunità di Barberino Tavarnelle e si uniscono in un forte abbraccio al dolore dei familiari e degli amici.

L’assessora Marina Baretta, che ha svolto il ruolo di amministratrice comunale dal 2009, prima per il Comune di Tavarnelle Val di Pesa, poi per il Comune di Barberino Tavarnelle, ha investito tutta se stessa nella promozione della cultura, della solidarietà, dell’inclusione e del dialogo.

“Le parole non potranno mai colmare – riflettono - il vuoto lasciato dalla scomparsa prematura di Marina Baretta, ma avvertiamo il bisogno profondo di ricordare l’assessora, una persona a noi particolarmente cara. Vogliamo rilevare la sua sensibile personalità, attenta e dedita agli altri, sempre coerente con l’idea che i bisogni della comunità, soprattutto dei più giovani, dovessero prevalere su tutto e rappresentare il battito vitale, il ritmo pulsante del nostro futuro. Avvertiamo il bisogno di comunicare uno, mille segni di affetto e vicinanza per chiunque abbia avuto l’onore e il privilegio di conoscerla”.

Marina Baretta, originaria di Venezia, da tanti anni residente a Barberino Tavarnelle, era animata da un radicato impegno civico e sociale. E’ stata una figura istituzionale e politica di massimo rilievo e ha contribuito a scrivere la storia del territorio promuovendone la crescita, il progresso e l’arricchimento educativo e culturale.

Le amministrazioni comunali informano i cittadini e le cittadine che sarà possibile rivolgerle l’ultimo saluto da questo pomeriggio e per l’intera giornata di domani, domenica 30 ottobre, nella camera ardente che il Comune di Barberino Tavarnelle ha aperto nella sala consiliare del Palazzo comunale di Barberino Val d’Elsa.
29/10/2022 15:50
Redazione di Met

[ foto ] 

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V