MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail


Regione Toscana
Consiglio della Regione. Lgbtqia+: servono leggi contro discriminazioni e violenze
Approvata a maggioranza una mozione presentata dal Pd, primo firmatario Vincenzo Ceccarelli. L’atto impegna la Giunta a promuovere iniziative ed eventi il 17 maggio, giornata dedicata alla lotta contro l’omofobia, la bifobia e la transfobia, riconosciuta dalle Nazioni Unite
L’Aula del Consiglio regionale, nella seduta di ieri pomeriggio, ha approvato a maggioranza la mozione dedicata alla lotta contro l’omolesbobitransfobia e al contrasto alla discriminazione e alla violenza per motivi fondati sull’orientamento sessuale e l’identità di genere.

A illustrare l’atto per il Partito democratico il primo firmatario Vincenzo Ceccarelli: “Vogliamo portare l’attenzione nei confronti della politica nazionale per riprendere la discussione sui provvedimenti legislativi e contrastare ogni forma di violenza”.

La mozione impegna la Giunta a intervenire nei confronti del Parlamento affinché venga ripresa la discussione in merito all’adozione di provvedimenti legislativi efficaci nel prevenire e contrastare la discriminazione e la violenza per motivi fondati sul sesso, sul genere, sull’orientamento sessuale e sull’identità di genere. Viene poi ribadito l’impegno a rispettare, proteggere e promuovere il pieno esercizio dei diritti umani da parte di persone lesbiche, gay, bisessuali, transgender e intersessuali (Lgbtqia+), a partire dai prossimi atti di programmazione regionale.

“L’obiettivo della mozione – ha concluso Ceccarelli – è anche quello di promuovere il 17 maggio di ogni anno, durante la giornata dedicata alla lotta contro l’omofobia, la bifobia e la transfobia, riconosciuta dalle Nazioni Unite, manifestazioni e iniziative per contrastare ogni forma di discriminazione.

Durante il dibattito il consigliere regionale Alessandro Capecchi (FdI) ha parlato di “un argomento molto serio”, chiedendo alla maggioranza di fare propri alcuni emendamenti presentati dal partito. Richiesta che sarebbe stata accolta solo in parte e per questo Fratelli d’Italia non ha votato a favore della mozione.
28/09/2022 11:03
Regione Toscana

[ foto ] 

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V