MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail


Regione Toscana
Consiglio della Regione. Diritti: mozione contro violenza di genere
Il Consiglio regionale ha votato all’unanimità l’atto di indirizzo presentato dal gruppo del Partito democratico, primo firmatario Vincenzo Ceccarelli
Unanimità in Aula sulla mozione del gruppo Pd, primo firmatario Vincenzo Ceccarelli, sul rafforzamento delle politiche di prevenzione e contrasto alla violenza di genere, con particolare riferimento alla diffusione del numero verde nazionale 1522 all’interno degli scontrini degli esercizi commerciali della Toscana.

L’atto impegna la Giunta a proseguire nelle iniziative di prevenzione e contrasto alla violenza di genere, assicurando un sostegno adeguato e crescente alla rete di tutti quei soggetti che nel territorio gestiscono i Centri antiviolenza e le Case rifugio; e ad attivarsi per promuovere – nella grande distribuzione e negli esercizi commerciali - una campagna di diffusione del numero verde nazionale antiviolenza e stalking 1522, prevedendone la stampa negli scontrini fiscali.

Come sottolineato dal primo firmatario, di fronte agli atti di violenza aumentati, anche per le convivenze forzate legate all’emergenza pandemica, è necessario rispondere a questa piaga con iniziative concrete, sostenendo tutti i soggetti e centri che operano in questo delicato settore.
A favore della mozione si è dichiarata Luciana Bartolini (Lega), a conoscenza di quanto le case rifugio abbiano bisogno di aiuto, ricordando anche come il numero antiviolenza venga utilizzato dalle farmacie e anche da molti esercenti.

Dall’atto di indirizzo emerge, secondo i dati raccolti da Istat e diffusi dalla Presidenza del Consiglio, che nel 2020 ci sia stato un aumento del 79,5 per cento di chiamate in più rispetto all’anno precedente, con un significativo picchio durante il lockdown imposto dalla pandemia da Covid 19. Tale aumento si è registrato anche nel secondo trimestre del 2021 rispetto al precedente.
28/09/2022 10:11
Regione Toscana

[ foto ] 

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V