MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail


Regione Toscana
Al via "Ragazzinsieme", soggiorni sostenibili per bambini e ragazzi
Grazie alla collaborazione Regione-Uisp opportunità per praticare corretti stili di vita nei luoghi più belli della Toscana
Torna anche quest'anno "Ragazzinsieme", il progetto educativo dell'estate che propone soggiorni educativi residenziali per bambini e ragazzi dai 7 ai 17 anni a contatto con la natura. A dare il via libera all'edizione 2022 l'accordo di collaborazione approvato dalla giunta regionale su proposta dell'assessore al diritto alla salute Simone Bezzini e firmato il 23 giugno fra Regione e UISP Comitato Regionale Toscana per il progetto Ragazzinsieme. Il programma prevede esperienze estive per bambini e ragazzi dai 7 ai 17 anni, con tante attività finalizzate al benessere, a scelte di vita salutari: corretta alimentazione, movimento all’aperto e potenziamento dei fattori di protezione (life skills, empowerment).

"Ragazzinsieme è un progetto ormai decennale - spiega l'assessore Bezzini - inserito nel programma regionale “Guadagnare Salute: rendere facili le scelte salutari” che vuole perseguire una visione della salute come risultato di uno sviluppo armonico e sostenibile dell’essere umano, della natura e dell’ambiente, partendo da corretti stili di vita. Il progetto, a partire dal 2010 e con la sola eccezione della pausa forzata del 2020 per la pandemia, ha avuto un successo crescente. L'edizione di quest'anno si propone di promuovere lo sviluppo di azioni dirette a favorire, oltre ai corretti stili di vita, il benessere psico-fisico dei bambini e dei giovani, lo sviluppo del senso critico e di una più forte cultura della legalità e della sostenibilità ambientale, attraverso esperienze che coniugano la conoscenza alle opportunità di crescita, offerte dal territorio toscano. E’ l’occasione, dopo gli ultimi anni che hanno imposto restrizioni e periodi di isolamento, di riavviare gradualmente e in piena sicurezza azioni di benessere dei bambini e degli adolescenti, che si legano strettamente ad alcuni diritti come la socializzazione fra pari, il gioco, il movimento all’aperto".

"Già nelle prime ore di apertura delle iscrizioni - spiega Lorenzo Bani Presidente Uisp Comitato Regionale Toscana APS - si è registrato un notevole interessamento alle esperienze programmate per Ragazzinsieme edizione 2022, indice non solo di proposte qualitativamente interessanti ma, soprattutto, segnale dell'esigenza sempre più impellente di un ritorno alla normalità pre-pandemica. La collaborazione con Regione Toscana su questi temi è fondamentale e centrale rispetto anche a tutta la nostra attività che ha come obiettivo principale lo Sportpertutti, anche attraverso un progetto come questo che ha al suo interno forti messaggi sociali e salutari. La perdurante situazione di incertezza derivante dalla pandemia non ci ha consentito di raggiungere il numero delle proposte educative che avevamo presentato fino al 2019, ma siamo convinti che già dalla prossima edizione sarà possibile farlo. Intanto proponiamo ai nostri ragazzi esperienze sia in barca a vela che a cavallo, attività che con il contributo della Regione Toscana sarà possibile frequentare a costi molto calmierati".

Chi partecipa a Ragazzinsieme ha l’opportunità di stare insieme una settimana, vivendo un'esperienza didattico educativa. Durante i soggiorni, per i quali è previsto un contributo regionale, i partecipanti affrontano con gli operatori alcune tematiche come la corretta alimentazione, il movimento quotidiano e vengono offerte iniziative informative ed educative su aspetti relativi all’inquinamento, su come proteggersi dai raggi ultravioletti ed per un uso appropriato e corretto del cellulare al fine di privilegiare l’aspetto relazionale.

Per il 2022 sono previste esperienze in barca a vela e di equitazione che daranno ai partecipanti, la possibilità di sperimentare insieme nuove emozioni, rafforzare le abilità personali e relazionali; imparare a valorizzare il benessere inteso come risultato della cura e del rispetto per sé e per gli altri, perseguito a stretto contatto con la natura. Il ruolo dell’adulto educatore in questi soggiorni, diventa allora quello di facilitare l’esplorazione e di comprendere ciò che sta accadendo.

Con il rinnovo della collaborazione, Regione Toscana e Uisp Comitato regionale Toscana, intendono garantire, in questa estate 2022, in coerenza ai principi della prevenzione e della promozione della salute, la ripresa della socialità, gli incontri ed il benessere tra i bambini e tra gli adolescenti (7-17anni) che nel 2021 sono state molto condizionati dalle limitazioni legate alla pandemia.

Per informazioni in merito ed iscrizioni, è possibile consultare il sito http://www.ragazzinsieme.it
28/06/2022 15:09
Regione Toscana

[ foto ] 

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V