MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail

Comune di Bagno a Ripoli
Bagno a Ripoli - Tre nuovi defibrillatori donati dalla Croce Rossa alla comunità (e sabato screening gratuiti con LILT)

Nuovo gesto di generosità da parte del Comitato di Bagno a Ripoli alla vigilia della Giornata mondiale della CRI dell’8 maggio. I DAE troveranno casa a Vallina, Villamagna e alla scuola di Croce. Sabato “Giornata della salute”: visite (a costo zero) per la prevenzione contro il cancro in collaborazione con Lilt
Tre nuovi defibrillatori donati alla comunità dalla Croce Rossa di Bagno a Ripoli. Un nuovo gesto di solidarietà che si concretizza alle porte della Giornata Mondiale della CRI, in programma domenica 8 maggio, data di nascita nel 1828 di Henry Dunant, il fondatore dell’associazione. I nuovi strumenti salva-vita troveranno casa a Vallina, a Villamagna e a Croce a Varliano, contribuendo a rendere il territorio ripolese sempre più sicuro e “cardio-protetto”. In vista dell’anniversario, inoltre, la CRI di Bagno a Ripoli, in collaborazione con Lilt Firenze Onlus, organizza per sabato 7 maggio la Giornata della Salute, con visite gratuite di prevenzione oncologica.

Il sindaco Francesco Casini ha rivolto alla Croce Rossa di Bagno a Ripoli “un ringraziamento di cuore a nome di tutta la popolazione”. “Prendersi cura degli altri, mettersi al servizio delle persone più fragili in maniera incondizionata, spendendo tempo ed energie senza chiedere niente in cambio: dalle donne e dagli uomini della CRI arriva un messaggio di altruismo di cui fare tesoro – ha dichiarato il primo cittadino -. A tutti loro il più profondo dei grazie per essere custodi della comunità da quasi cento anni”.

“Il Comitato di Bagno a Ripoli della CRI – spiega il presidente Francesco Pasquinucci - è presente sul territorio da quasi 100 anni. Gli ultimi due sono stati molto impegnativi e siamo stati chiamati a combattere contro un nemico che mai avevamo avuto di fronte. Fortunatamente il senso di umanità di tante persone ha avuto la meglio e la voglia di aiutare si è tramutata in un fiume di nuovi volontari che inizialmente, non nego, abbia creato un po’ di difficoltà nel trovare loro da fare. In poco tempo però i bisogni della popolazione colpita dalla pandemia sono venuti a galla permettendoci, grazie a tanti nuovi amici, di sopperire prontamente. Oggi dobbiamo ricominciare a percorrere i progetti che avevamo debitamente sospesi: la protezione del territorio. A partire dai nuovi DAE”.

'''Tre DAE per il cuore del territorio
'''I nuovi defibrillatori donati dalla CRI saranno installati nell’area industriale di Vallina, a Villamagna presso la sede del circolo e nella scuola “Fratelli Manzi di Croce”. Accanto all’attività incessante per coprire il più possibile con questi preziosi strumenti, l’associazione organizza costantemente corsi di formazione aperti a tutti per insegnare le tecniche di impiego e utilizzo.

'''Palazzo comunale, bandiera e “abito” rosso per la CRI
'''In vista della Giornata Mondiale della CRI, il palazzo comunale si “veste” di rosso. Da stasera fino all’8 maggio le luci del municipio, di colore rosso, renderanno omaggio all’associazione. E una bandiera della Cri è esposta da ieri al balcone del palazzo. La Giornata Mondiale della Cri viene celebrata l'8 maggio, giorno in cui nel 1828 nasceva Henry Dunant, il fondatore del movimento di Croce Rossa che nel 1864, durante la battaglia di Solferino, decise che ogni civile o soldato, di uno o l'altro schieramento, era degno di avere cure ed essere salvato. Oggi Croce Rossa è presente in oltre 190 paesi in tutto il mondo: tutti i volontari appartenenti a questo movimento sono uniti dai Sette Principi fondamentali che rappresentano il credo, le motivazioni che li spingono a mettersi al servizio degli altri. La Giornata Mondiale della Croce Rossa è un riconoscimento per tutto quello che svolgono quotidianamente tutti i volontari.

'''La Giornata della Salute
'''Sabato 7 maggio visite gratuite per la popolazione negli ambiti di senologia, dermatologia, urologia e nutrizione, organizzate in collaborazione con la Lega italiana per la Lotta contro i Tumori di Firenze. Le visite si svolgeranno nel poliambulatorio della Croce Rossa di Bagno a Ripoli in via Fratelli Orsi 19. Per appuntamenti chiamare la sede Lilt allo 055.576939. L’evento è patrocinato dal Comune di Bagno a Ripoli e ha ricevuto un finanziamento da Cesvot.

Immagine @alessiobedendi_photographer
05/05/2022 13:48
Ufficio stampa Comune di Bagno a Ripoli

[ foto ] 

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V