MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail


Comune di Quarrata
Quarrata. Morosità incolpevole. Partono i contributi per prevenire lo sfratto
Pubblicato l’avviso con i requisiti: gli interessati possono fare domanda fino al 31 dicembre 2022
Il Comune di Quarrata ha pubblicato l’avviso per l’erogazione dei contributi statali finalizzati a prevenire l’esecutività degli sfratti nei casi di morosità incolpevole. I residenti a Quarrata da almeno un anno in un immobile per cui hanno ricevuto un atto di intimazione di sfratto per morosità - dovuta ad una consistente riduzione del reddito familiare per problemi di natura lavorativa, familiare o di salute – possono fare domanda fino al 31 dicembre 2022. Tra i numerosi requisiti richiesti contenuti nell’avviso: l’ISEE del nucleo familiare non superiore a 26.000 e l’ISE non superiore a 35.000.

Il contributo erogato a ciascun beneficiario – fino ad un massimo di 12.000 euro – sarà destinato a saldare il dovuto per consentire al beneficiario la prosecuzione del contratto di locazione in corso, per avviare un nuovo contratto analogo, anche a canone concordato, oppure per differire l’esecuzione del provvedimento di rilascio dell’immobile. I contributi saranno erogati fino ad esaurimento delle risorse stanziate: 75.195 euro.

I potenziali beneficiari del contributo possono presentare una delle due tipologie di domanda previste: la prima legata alle condizioni canoniche di morosità incolpevole – tra le quali il licenziamento ingiustificato, il mancato rinnovo del contratto a termine e la cessazione di attività libero professionale o la malattia grave – e la seconda connessa all’emergenza Covid-19. Per quest’ultima chi fa domanda dovrà dimostrare di aver subito una riduzione del proprio reddito a fini Irpef superiore al 30% nel periodo marzo-maggio 2020, paragonato allo stesso periodo dell’anno precedente.

Il contributo non è cumulabile con il reddito di cittadinanza o altre tipologie di beneficio erogato da enti pubblici, incluso il contributo affitto, così come è esclusa l’erogazione a chi è assegnatario di alloggio ERP.

Gli interessati possono trovare l’avviso con i requisiti e le condizioni per accedere ai contributi, così come la modulistica da compilare per presentare domanda, sulla home page del sito web del Comune di Quarrata – www.comunequarrata.it – e presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico.

L’amministrazione comunale accetta le domande di contributo via pec all’indirizzo comune.quarrata@postacert.toscana.it oppure con consegna a mano presso lo Sportello Casa - aperto tutti i mercoledì dalle 9 alle 12.30 presso i locali dell’URP in Piazza Risorgimento – o presso l’Ufficio Protocollo in Via V. Veneto, 2.

“Invito la cittadinanza in difficoltà economica, anche e non solo per l’emergenza Covid, ad approfondire i termini di questo avviso pubblico. E se possiede i requisiti la invito a fare domanda per ricevere questo giusto sostegno alle proprie difficoltà abitative. Con l’accortezza di presentare domanda quanto prima, perché il contributo sarà erogato seguendo l’ordine di protocollazione delle richieste” così il sindaco di Quarrata a commento informativo dell’Avviso pubblico.
15/04/2022 10:33
Comune di Quarrata

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V