MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail


Carabinieri-Comando provinciale di Firenze
Due rapine in pochi minuti, arrestato cittadino del Gambia
Aveva aggredito due donne alle Cascine, ferendone una per rubarle lo smartphone
Nella decorsa serata, i Carabinieri della Stazione di Firenze Peretola, coadiuvati dai militari della Stazione CC di Firenze Legnaia, hanno tratto in arresto, per le ipotesi di reato di rapina, D.A., gambiano 24enne, senza fissa dimora. L’uomo, all’interno del Parco della Cascine, nei pressi della fermata della tramvia, sbucato all’improvviso da un cespuglio, al fine si sottrarle lo smartphone, aveva aggredito una donna che, in sella alla sua bici, era caduta per terra. Nella circostanza la donna, una 29enne, aveva ingaggiato una violenta colluttazione con il reo che abbandonava lo smartphone e si allontanava, venendo tuttavia individuato e bloccato dai militari operanti, allertati da una passante.
La donna, malconcia, trasportata al pronto soccorso dell’ospedale Carreggi, ha riportato la frattura della ossa della caviglia, con una prognosi di 30 giorni.
L’uomo invece, con diversi precedenti specifici e, in atto già sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla P.G. per analoghi reati, è stato tratto in arresto e ristretto in camera di sicurezza, in attesa della presentazione in udienza di convalida prevista per la mattinata odierna. Allo stesso sono stati contestati anche i reati di ricettazione tentata rapina poiché, rispettivamente, è stato trovato in possesso di un portafogli risultato oggetto di furto denunciato da una giovane donna di Borgo San Lorenzo, nonché è stato riconosciuto quale responsabile di una tentata rapina, perpetrata nel corso della stessa serata di ieri in piazza Gui ove, nella circostanza, con violenza aveva tentato, invano, di asportare un telefono cellulare a una donna di nazionalità russa che, opponendo resistenza, aveva riportato cervicalgia e distorsione del polso destro, con prognosi di 5 giorni.
21/12/2021 11:34
Carabinieri-Comando provinciale di Firenze

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V