MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail


Comune di Empoli
Settecentenario morte dante, il paradiso dantesco prende forma sulle cabina di Via della Repubblica a Empoli
La città si riveste di meraviglia con il secondo cielo del Paradiso grazie alla collaborazione tra Comune di Empoli ed E-Distribuzione, la società del Gruppo Enel che gestisce la rete elettrica di media e bassa tensione e che ha promosso questo progetto, patrocinato dal Ministero della Cultura, con la realizzazione di 9 interventi murali in altrettante città italiane per celebrare il Sommo Poeta a 700 anni dalla sua scomparsa.
Empoli – Empoli si illumina d’immenso e diventa il secondo cielo del Paradiso: in via della Repubblica è stata inaugurata questa mattina, infatti, l’opera di street art sulla cabina elettrica “Santa Maria” di E-Distribuzione, la società del Gruppo Enel che gestisce la rete elettrica di media e bassa tensione, nell’ambito del progetto che l’azienda elettrica ha promosso in Italia per il settecentenario della morte di Dante Alighieri.

Al taglio del nastro sono intervenuti il sindaco di Empoli Brenda Barnini, l’assessore alla cultura Giulia Terreni, il responsabile zona Firenze Prato di E-Distribuzione Roberto Gelli e il referente affari istituzionali Toscana e Umbria Emiliano Maratea.

Da Nord a Sud Italia il Paradiso dantesco ha preso forma e colore sulle cabine elettriche di E Distribuzione, trasformate eccezionalmente in opere d’arte per omaggiare il Sommo poeta a 700 anni dalla sua scomparsa, avvenuta a Ravenna nella notte tra il 13 e il 14 settembre del 1321. Il progetto, patrocinato dal Ministero della Cultura, consiste nell’esecuzione artistica di 9 interventi murali su altrettante cabine elettriche attraverso anche una particolare vernice ecologica, in grado di eliminare batteri e assorbire le sostanze inquinanti che circolano nell’ambiente.

Ciascuna tela, firmata dall’artista Danilo Pistone, in arte Neve, rappresenta in chiave allegorica i 9 cieli del Paradiso dantesco, densi di significati e simboli che ben si sposano con quelli di luce ed energia associati al brand di E-Distribuzione. A Empoli, in via della Repubblica, è stato raffigurato il secondo cielo del Paradiso, una bellissima opera che va a dare un tocco di meraviglia al contesto urbano empolese: si tratta del Cielo di Mercurio, che si caratterizza per l’amore e la gloria ed è qui che risiedono le anime che si attivarono per tale scopo. Per apprezzare l’opera anche nelle ore serali, il manufatto sarà prossimamente illuminato con lampade a led ed un progetto illuminotecnico di alto livello. Gli altri murales sono stati realizzati a Novara, Ravenna, Soave (Verona), Lovere (Bergamo), Sabaudia (Latina), Pienza (Siena), San Fele (Potenza) e Petacciato (Campobasso). In ogni cabina realizzata è contenuto un tassello che va a comporre una decima immagine esclusivamente digitale, che sarà svelata al termine del progetto giunto adesso alla fase conclusiva.

“Come tutti i cittadini empolesi – ha detto il sindaco di Empoli Brenda Barnini – anche io ho potuto ammirare questa meravigliosa opera di street art realizzata in pochissimo tempo. Gli empolesi sono rimasti piacevolmente sorpresi e le reazioni sono state entusiaste. Grazie a questa iniziativa, per i 700 anni di Dante E-Distribuzione, con l’artista Neve, uno dei più importanti esponenti del neo muralismo e della street art in Italia, ci ha fatto questo regalo. Complimenti anche all’assessore Giulia Terreni per aver scelto di fare di Empoli uno dei luoghi di questo progetto. L’opera cambia la percezione di ingresso a Empoli dalla parte ovest. La street art è uno strumento di riqualificazione ma anche un viatico per le Amministrazioni per dare spazio al desiderio di espressione di tanti giovani artisti. Nostra intenzione è proseguire in questo senso”.

“Enel ci ha stupito con questa vera e propria opera d’arte – ha dichiarato l’assessore alla cultura Giulia Terreni – Altre ne arriveranno grazie al progetto ‘Muri liberi’ che permette vai privati di mettere a disposizione le proprie pareti per ospitare i vari artisti come tele bianche da dipingere. Empoli è pronta a diventare una città sempre più City Art”.

“Questa iniziativa – ha detto Roberto Gelli per E-Distribuzione – vuole celebrare e far conoscere la cultura e il genio italiano di Dante attraverso il potere dirompente delle immagini, ed insieme contribuisce alla riqualificazione degli spazi cittadini a beneficio di tutta la comunità. Ci fa particolarmente piacere questa collaborazione con il Comune di Empoli, che ha permesso di abbellire la città con un segno di arte, cultura e speranza in questo periodo particolare. Si tratta di un’attività che come E-Distribuzione stiamo portando avanti da alcuni anni, stringendo accordi con artisti di tutto il mondo per riconvertire le nostre cabine elettriche in opere di pregio che impreziosiscono l’architettura urbana”.

L’iniziativa rientra nel più ampio progetto di riqualificazione urbana promossa da E-Distribuzione che coniuga i valori di sostenibilità, innovazione e rispetto per l’ambiente. Il progetto prevede che le cabine elettriche della società siano trasformate in opere di street art, firmate da famosi writer e artisti di strada. Ad oggi ne sono state realizzate più di 300 in tutta Italia, trasformando le strade delle città in veri e propri musei a cielo aperto. Ormai da alcuni anni le cabine elettriche, infrastrutture indispensabili per la distribuzione dell’energia, stanno diventando infatti anche elementi di pregio estetico sui territori, integrandosi sempre di più nel contesto in cui sono inserite: grazie alla collaborazione con writers e artisti, E-Distribuzione sta creando una vera e propria galleria d’arte a cielo aperto, con centinaia di opere già presenti in tutto il Paese. Gli artisti, le scuole, le amministrazioni e le associazioni culturali possono proporre progetti di street art, scrivendo alla casella di posta dedicata streetart-ED@e-distribuzione.com e specificando la provincia di interesse.

Anche in Toscana, in Umbria e nell’Italia centrale E-Distribuzione ha già promosso numerosi interventi di street art sulle cabine elettriche, dal murales dedicato a San Michele Arcangelo a Bastia Umbra alle opere di Orvieto dedicate ad Aldo Netti e alla salvezza del pianeta con ‘SOS Orso Polare’, dai dipinti dei pittori del Mugello ai murales di Grosseto, dal verde verticale di Calenzano al mosaico di Pievasciata, dal dipinto ‘Il nonno e il bambino’ di Tregozzano ad Arezzo a ‘Il Volo, sguardo sulla Piana’ a Sesto Fiorentino, da ‘Il Mare’ ad Albinia fino alle creazioni del pittore Ivano Danti a Montieri, alle opere di street art legate alla storia di Castelnuovo Garfagnana, alla Biosintesi di un pensiero elettrico a Sant’Anatolia di Narco. Info e i dettagli: https://www.e-distribuzione.it/Azienda/sostenibilita/street-art.html.

L’iniziativa si inserisce anche nel più ampio impegno del Comune di Empoli che recentemente ha lanciato “Muri liberi”: dopo aver approvato nei mesi scorsi il Regolamento Comunale per le attività di street art, l’Amministrazione Comunale ha infatti messo a disposizione alcuni muri di proprietà comunale per la realizzazione di murales, graffiti e ogni altra forma espressiva che rientra nella definizione di arte di strada. Sul sito del Comune sulla pagina dedicata alla Street Art si trovano tutte le informazioni utili ad artisti, associazioni e scuole per richiedere un Muro Libero dove praticare Street Art e la modulistica necessaria ai privati per ‘offrire’ un muro. Gli spazi attualmente disponibili sono georeferenziati e descritti su di una mappa, attraverso la quale è possibile richiedere direttamente il muro più adatto alla realizzazione della propria opera. La mappa sarà aggiornata con le informazioni relative ai progetti in corso e vi saranno inseriti i muri messi a disposizione dai privati cittadini, divenendo una vera e propria vetrina degli spazi disponibili sul territorio.

Visita la pagina dedicata al progetto: https://www.e-distribuzione.it/Azienda/sostenibilita/street-art/dante---le-cabine-del-paradiso.html.

Comunicato stampa congiunto Comune di Empoli – E-Distribuzione (Gruppo Enel)
26/11/2021 15:48
Comune di Empoli

[ foto ] 

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V