MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail


Comune di Castelfiorentino
Castelfiorentino: Scatole di Natale, un pensiero nobile per i più bisognosi
Fino al 18 dicembre si potrà confezionare un pacchetto natalizio con un gioco, un dolcetto, un passatempo. Le “scatole di Natale” potranno poi essere consegnate ai punti di raccolta delle associazioni che hanno aderito all’iniziativa
Per ogni regalo ciò che conta è il pensiero. E questo vale doppio se si tratta di un pensiero nobile, come un piccolo regalo alle famiglie bisognose. E’ con questo spirito che torna a Castelfiorentino “Scatole di Natale”, iniziativa promossa da Irene Niccolini con il patrocinio del Comune e in collaborazione con la rete associativa del territorio, che lo scorso anno ha raccolto un successo straordinario (ben 600 “scatole di natale” raccolte)
Il funzionamento di questa “mission solidale” è semplice. Chi desidera partecipare al progetto, potrà confezionare in piena autonomia un pacchetto natalizio (o anche più di uno) in cui inserirà il regalo prescelto: un gioco, un dolcetto, un passatempo, un pensiero scritto, un indumento caldo (ad esempio un paio di guanti), un qualsiasi oggetto - insomma – che si ritiene possa piacere al potenziale destinatario, indicando all’esterno della scatola se è per un adulto (donna o uomo), un ragazzo o una ragazza, un bambino o una bambina (sulla pagina FB dedicata ci sono tutte le indicazioni utili su “come preparare la scatola”).
Una volta preparato il pacchetto, lo porterà a uno dei punti di raccolta messi a disposizione dalle associazioni che hanno aderito alla campagna, e che si occuperanno poi di distribuirle ai destinatari. A questo proposito, si consiglia di scegliere il punto di raccolta più idoneo per il destinatario della scatola: SPI CGIL (scatole di natale per adulti), Auser Filo Argento (scatole di natale per adulti), Pubbliche Assistenze Riunite di Empoli e Castelfiorentino (Adulti, ragazzi, bambini), Misericordia (bambini 2-12 anni), Caritas Castelfiorentino (adulti, ragazzi bambini), che insieme al Comune di Castelfiorentino hanno accolto con entusiasmo l’idea di sostenere questa bella iniziativa.
La consegna delle “scatole di natale” si potrà fare fino a sabato 18 dicembre, ultimo giorno utile, in modo da garantire il tempo necessario per la distribuzione delle scatole entro Natale .
"Sono molto felice – osserva Irene Niccolini - che un'iniziativa nata quasi per caso faccia ormai parte del nostro territorio e abbia incontrato oltre all'interesse del Comune di Castelfiorentino, che ringrazio, anche la disponibilità di molte associazioni locali. Ma la gioia più grande è senz'altro la partecipazione numerosa dei cittadini che c'è stata l'anno scorso e che ci dà l'energia per questa nuova edizione. La volontà è quella di trasferire un messaggio di vicinanza e affetto a tutti coloro, grandi o piccini, che più ne abbiano bisogno. Un modo semplice per superare, con generosità, anche la barriera del distanziamento sociale"
“Abbiamo rinnovato con gioia – osserva l’Assessore alle Politiche Sociali, Alessandro Tafi – la nostra adesione a questa iniziativa di Irene Niccolini, nostra concittadina, che già un anno fa ci propose di diffondere questa proposta solidale a Castelfiorentino. Già lo scorso anno la raccolta delle scatole di natale ebbe un grande successo, e sono perciò convinto che i castellani non mancheranno di rispondere nuovamente al nostro appello partecipando numerosi, per regalare un sorriso a chi non se la sta passando bene in questo periodo. Il nostro ringraziamento va a Irene che ha promosso questa campagna e alle associazioni che hanno messo a disposizione la loro sede per la raccolta e che poi saranno impegnate nella distribuzione. Senza di loro tutto questo non sarebbe stato possibile”.
Questi i Punti di Raccolta
Spi CGIL – Adulti
Piazza delle Fiascaie 3
Martedì (15-18), giovedì e venerdì (9.30-12.30)
Pubbliche Assistenze – Adulti, ragazzi, bambini
Via Ridolfi 14
Venerdì 9-12.30 e 15.30-19
Auser – Adulti (piazza Gramsci 17)
Dal lunedì al venerdì (ore 10-12) oppure tel. per appuntamento 0571.64351
Caritas – adulti, ragazzi e bambini
Piazza Grandi 38 (salone Santa Maria della Marca)
Martedì e Giovedì 9.30-12.30
Misericordia – bambini 2-12 anni
Via Battisti 14 (interno piazzetta dietro S. Francesco)
Alternativa presso sede della Misericordia via Palestro 9
Dal Lunedì al Giovedì ore 15-18
Per maggiori informazioni, si può consultare la pagina facebook dedicata:
https://www.facebook.com/scatoledinatalecastelfiorentino
INDICAZIONI UTILI SU COME PREPARARE LA SCATOLA:
COME PREPARARE LA SCATOLA
Prendere una scatola della dimensione medio-piccole
NO Scatole da Scarpe
NO Sacchetti
NO Scatola grande con poco contenuto
IL CONFEZIONAMENTO
Sarà un regalo di Natale, quindi usa una bella carta, del nastro, dei fiocchi, dei disegni fatti da bimbi o qualunque cosa possa abbellirla.
NO Carta da giornale
NO Scatola non incartata
NO Nastro intorno alla scatola non incartata
DESTINAZIONE
Dobbiamo poter far recapitare la scatola alla persona giusta. Non dimenticatevi di aiutarci in questo, scrivendo sulla scatola (non nel biglietto):
DONNA o UOMO
Da 12 anni in su: RAGAZZO o RAGAZZA (eventualmente con aggiunta di età)
=> RAGAZZA 15
=> RAGAZZO 17
Da 3 a 12 anni: BAMBINO o BAMBINA (eventualmente con l'aggiunta di età)
=> BAMBINA 7
=> BAMBINO 10
Da 0 a 3 anni: BEBE (con L'aggiunta di età)
=> BEBE 2
COSA METTERE DENTRO LA SCATOLA
UN PASSATEMPO
Quaderno, matite colorate, libro, parole crociate, sudoku, biglietto della lotteria o giochino piccolo / formato viaggio (per i bimbi potete mettere sia un passatempo che un giochino in ottimo stato)
NO OGGETTI USATI o in ottimo stato
NO Matite a metà
NO Pennarelli scarichi
NO Giochi grandi
NO dido' (o altre paste modellabili) aperte e secche
UNA COSA CALDA
Guanti, sciarpa, cappellino o calze calde
NUOVO O OTTIMO STATO
Indumenti tipo maglioni, felpe, tutine ecc. SOLO per i bambini
NO Maglione (perché non entra nella scatola)
NO Piumino o Giacca (perché non entra nella scatola)
NO Cose Infeltrite
UN PRODOTTO DI BELLEZZA
Spazzolino, dentifricio, crema, bagnoschiuma, shampoo, profumo ecc.
SOLO COSE MAI APERTE
NO Campioncini
NO Prodotti Scaduti
NO Trucco
UNA COSA GOLOSA
Caramelle, cioccolatini, biscotti
NUOVI E CONFEZIONATI
NO Prodotti deperibili a breve
NO Prodotti aperti
NO prodotti liofilizzati (ciobar ecc)
NO Prodotti da cucinare (farina, polenta, ceci, lenticchie, ecc)
UN BIGLIETTO GENTILE
Se volete, aggiungete un bigliettino di auguri o 1 disegno/decorazione fatta a mano
NON TUTTO FA PIACERE
L'intento non è di svuotare l'armadio di cose vecchie ma di FAR PIACERE ad una persona sconosciuta e bisognosa la sera di Natale. Perciò è molto importante il rispetto delle indicazioni riportate sopra!
23/11/2021 15:25
Ufficio stampa Comune di Castelfiorentino

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V