MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail


Regione Toscana
Regione. Disturbi della comunicazione e sovrappeso, proseguono i due progetti per i bambini
Entrambi i progetti sono condotti dalla Regione da anni
Finanziati anche per il 2021 i due progetti regionali dedicati ai bambini sull’individuazione precoce di eventuali disturbi dello sviluppo della comunicazione e della relazione, e sul percorso assistenziale per il sovrappeso e l’obesità.

Una delibera approvata di recente dalla giunta, su proposta dell'assessore al diritto alla salute Simone Bezzini, ne stabilisce il proseguimento con un finanziamento di 530mila euro complessivi: 350mila euro per il progetto “Screening per la valutazione dello sviluppo della comunicazione e della relazione”, e 180mila euro per il “Percorso assistenziale per il bambino in eccesso ponderale”.

Entrambi i progetti sono condotti dalla Regione da anni (la delibera che li istituisce è del 2011) e sono finalizzati alla prevenzione di due rischi prevalenti per l’età evolutiva: la capacità di comunicazione e relazione, e l’eccesso di peso, appunto.

Il primo screening, finalizzato alla diagnosi precoce dei disturbi dello sviluppo della comunicazione e della relazione, prevede la compilazione di un questionario, per evidenziare anticipatamente segnali di allarme e poter inviare il bambino al servizio di neuropsichiatria infantile, per una precoce presa in carico.

Il secondo progetto prevede che il pediatra di famiglia effettui la valutazione dell'indice di massa corporea (bmi) al momento del bilancio di salute dei 6 anni, con la presa in carico dei bambini in eccesso di peso e conseguente monitoraggio fino ai 14 anni, attraverso follow up annuali, per individuare anzitempo eventuali complicanze. Per favorire l'attività fisica e la promozione di corretti stili di vita nei bambini in sovrappeso, il progetto prevede anche che i pediatri rilascino, su richiesta della famiglia, la certificazione gratuita per attività sportive non agonistiche.
12/11/2021 16:08
Regione Toscana

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V