MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail


Regione Toscana
Consiglio della Regione. Diritto allo studio: bilancio consuntivo 2020, sì alla proposta di delibera
Il Consiglio regionale approva l’atto con 20 voti a favore e 11 contrari
Sì dell’Aula di palazzo del Pegaso – con 20 voti a favore e 11 contrari – al bilancio consuntivo 2020 dell’Azienda regionale per il diritto allo studio universitario. Nel corso dell’illustrazione, la presidente della commissione Istruzione, formazione, beni e attività culturali, Cristina Giachi (Pd), dopo aver ricordato come il 2020 sia stato segnato dall’emergenza legata alla pandemia, con conseguente dispendio di risorse per i protocolli di sicurezza anche per le case degli studenti, ha parlato della Toscana come di una delle poche regioni in Italia che riesce a garantire a tutti i richiedenti le borse di studio. “In commissione abbiamo approvato il bilancio con alcune raccomandazioni – ha concluso Giachi – in particolare la messa in sicurezza della mensa di Siena e la prosecuzione della progressiva razionalizzazione delle forme di organizzazione di alloggi e mense”.

Luciana Bartolini (Lega), vicepresidente della stessa commissione Cultura, ha annunciato il voto contrario del proprio gruppo: “Il bilancio dell’Azienda per il diritto allo studio universitario si chiude sì in pareggio, ma non ha migliorato l’efficienza e le risposte che si aspettavano gli studenti sono state solo parziali”.

L’azienda chiude con un utile di 3 milioni e 400 mila euro. I contributi di carattere straordinario a sostegno degli studenti borsisti sono stati pari a 6 milioni e 700 e ripartiti per 379 mila euro per indennità quarantena Covid, 310 mila euro per maggiorazione contributo affitto Covid, 360 mila euro per contributo straordinario alloggio Covid, 3 milioni 38 mila e ancora 2 milioni 656 mila per indennità disagio mensa. Nel 2020 si sono sviluppate una serie di attività rivolte all’ampliamento della platea dei fruitori dei benefici del dsu, C’è stato l’incremento della disponibilità dei posti letto con il completamento dei lavori e l’arredamento del campus Birillo di Firenze con 122 posti e si è continuato a lavorare con interventi in materia di sicurezza abitativa nelle residenze universitarie.

Le novità del bando per le borse di studio sono state la previsione di due sole fasce di reddito (invece delle tre usuali) per la diversificazione degli importi della borsa, l’incremento del valore del servizio alloggio (correlato alla borsa) per gli studenti fuori sede da 2 mila100 a 3 mila euro e poi c’è stato un ulteriore bando per le borse di studio. Riguardo ai numeri dei vincitori di borsa di studio, in totale a Firenze sono stati 5 mila 202, 5 mila 507 a Pisa e 3 mila 611 a Siena con un incremento rispetto al 2018/19 di 918 borse. Mentre per i vincitori di alloggio del primo e secondo bando sono stati 2 mila 570 per Firenze, 2 mila 862 per Pisa e 2 mila 90 per Siena. Riguardo all’aumento dei costi unitari dei posti letto, è stato determinato dai costi dei presidi, dal servizio di portineria e vigilanza h24 in tutte le residenze e ha portato ad un incremento di costo aggiuntivo di 150 mila euro al mese. Analogamente anche il costo medio dei pasti è salito perché i costi fissi si sono ribaltati su un numero di pasti inferiore alla capacità produttiva. Al 10 dicembre 2020 la percentuale di presenze degli alloggiati rispetto ai posti assegnati è stata pari al 52 per cento per Firenze, 49 per cento per Pisa e 44 per cento per Siena.

Nella delibera sono state date indicazioni nella ripartizione degli utili cioè viene approvata la loro ridestinazione, accantonando una riserva legale del 10 per cento e stabilendo che la riserva del fondo per investimenti per un ammontare pari a 3 milioni e 45 mila 289 euro venga destinata a mettere in sicurezza l’immobile di via Bandini di Siena della mensa universitaria e infine, di raccomandare all’azienda Dsu di proseguire nell’obbiettivo di una razionalizzazione progressiva dei modelli organizzativi e di gestione per la produzione del servizio mensa e alloggio.
27/10/2021 16:42
Regione Toscana

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V