MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail


Regione Toscana
Consiglio della Regione. Sanità: Mazzeo, Cisanello sarà sempre più centro di riferimento in Toscana e in Europa
Il presidente del Consiglio regionale, con l’assessore Bezzini, in visita al cantiere dove si costruisce il nuovo ospedale: “Abbiamo presentato la proposta a Roma per finanziare con 60milioni tutta la parte relativa alle tecnologie. Qui c’è davvero l’idea di una Regione che riparte”
“Ho voluto con forza che venisse anche l’assessore Bezzini per vedere l’avanzamento dei lavori. Qui c’è davvero l’idea di un’Italia che riparte, di una Toscana che riparte. È evidente che dopo le tante risorse che la Regione ha investito per realizzare l’ospedale di Cisanello, ora è importante riempirlo di tecnologia, perché i migliori professionisti decidono di investire la loro professionalità lì dove ci sono le tecnologie migliori. Per questo abbiamo chiesto già al Governo di finanziarci un piano per 60milioni, più ulteriori investimenti. Perché i big data, l’intelligenza artificiale, il futuro della Sanità passa assolutamente attraverso queste tecnologie. O noi abbiamo la capacità di anticipare il progresso, oppure lo subiamo. E siccome questo sarà uno degli ospedali migliori d’Europa dobbiamo investire nelle migliori tecnologie e professionalità”. Lo ha detto il presidente del Consiglio regionale, Antonio Mazzeo, che insieme all’assessore alla Sanità, Simone Bezzini, ha effettuato questa mattina, venerdì 15 ottobre, un sopralluogo al cantiere del Nuovo Ospedale Santa Chiara a Cisanello, in provincia di Pisa.

“Questa è un’opera fondamentale per la città - ha spiegato Mazzeo – e ricordo che ne iniziammo a parlare quando ho cominciato la mia attività politica. È bellissimo vedere che davvero si sta andando avanti, che l’opera sta crescendo, e che questo diventerà uno dei più importanti ospedali in Italia e in Europa. Ora bisogna far crescere tutta la formazione. L’Università ci ha fatto proposte interessanti su centri che diventino di livello internazionale per portare a Pisa le migliori esperienze del mondo”.

Per il presidente è necessario anche “investire in formazione per attirare qui le migliori esperienze di tutto il mondo. Didattica, assistenza e ricerca devono crescere insieme. Questo nuovo presidio ospedaliero si candida a competere con le migliori strutture d’Europa e saprà dare risposte a cittadine e cittadini. La sfida della territorialità passa da Pisa, vero centro di riferimento in Toscana”.

Il progetto prevede, nell'arco di 4 anni, la costruzione di edifici a uso sanitario e didattico per l'Università di Pisa (con un investimento pari a 240milioni) e poi, per i successivi 9 anni, la gestione e manutenzione sia del patrimonio immobiliare di nuova edificazione sia di quello esistente nel presidio ospedaliero di Cisanello (cui saranno destinati 130milioni).
15/10/2021 13:55
Regione Toscana

[ foto ] 

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V