MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail


Comune di Fucecchio
Il Comune di Fucecchio e i giovani di #Fucecchioèlibera alla manifestazione antifascista di Sant'Anna di Stazzema
Il gonfalone del Comune sarà presente anche sabato prossimo a Roma in occasione della manifestazione promossa da CGIL, CISL e UIL
Il Comune di Fucecchio e i giovani del gruppo #Fucecchioèlibera hanno preso parte quest'oggi alla manifestazione antifascista che si è tenuta a Sant'Anna di Stazzema, promossa dal comitato promotore dell'Anagrafe Nazionale Antifascista di cui Fucecchio fa parte. A Sant'Anna di Stazzema sono stati presenti il gonfalone e una delegazione dell'amministrazione comunale, guidata dall'assessore all'ambiente e al commercio Valentina Russoniello, che sabato prossimo 16 ottobre presenzieranno anche a Roma in occasione della manifestazione indetta dalle organizzazioni sindacaliste CGIL, CILS e UIL al fine di chiedere che le organizzazioni neofasciste e neonaziste siano messe nelle condizioni di non nuocere, sciogliendole per legge.

"Come amministrazione comunale - ha dichiarato il sindaco Alessio Spinelli - abbiamo sentito la necessità di partecipare alle iniziative in difesa dei valori della Costituzione e quindi contro il fascismo.Nella nostra democrazia non può esserci spazio per coloro che ai deliri nazifascisti fanno seguire azioni squadriste come quelle di sabato scorso contro la Cgil. La Repubblica Italiana è fondata sui valori della Resistenza e dell'antifascismo. Ed è molto significativo che a fianco delle istituzioni ci sia anche un gruppo di giovani che si riconosce e difende con convinzione i valori della democrazia".

"Era un dovere morale essere presenti alla Giornata Antifascista a Sant'Anna di Stazzema perché i nostri due comuni sono legati dal filo della storia delle stragi nazifasciste dell'estate 1944 – ha proseguito l'assessore Valentina Russoniello -. I morti e i dolori inflitti sono stati gli stessi, è quindi un obbligo civile e morale rinnovare la memoria e riaffermare il valore dell'antifascismo, a partire dai più giovani. Per questo erano presenti anche due rappresentanti del gruppo #Fucecchioèlibera, perché proprio ai ragazzi dobbiamo dare gli strumenti per capire e conoscere il nostro passato".

E proprio loro, i ragazzi di #Fucecchioèlibera, hanno sottolineato l'importanza del proprio ruolo di portavoce di questi ideali tra i più giovani.

“Aver assistito oggi a questa giornata caratterizzata da interventi che mettevano in luce il problema del fascismo nelle istituzioni e lo condannavano – hanno spiegato i ragazzi -, ha sottolineato il dovere che noi, lì presenti, e ogni altro cittadino, abbiamo nei confronti degli altri: ricordare il ruolo disastroso che questo movimento ha avuto nella storia così da non cadere nella trappola delle false promesse e far sì che nessuno si trovi a rivivere il passato. Fondamentale in questo è la scuola, luogo in cui si formano i cittadini di domani ma in cui i temi dell'antifascismo vengono poco affrontati. Non dobbiamo dimenticarci che la nostra costituzione nasce dalla resistenza al fascismo. Per questo dobbiamo essere consapevoli di ciò che accade intorno a noi e di chi decidiamo essere il portavoce dei nostri ideali, perché soltanto così potrà mantenersi sempre un clima di pace e rispetto reciproco".

In foto: la delegazione fucecchiese alla manifestazione, con il sindaco di Stazzema Maurizio Verona, con la segreteria generale della CGIL Toscana Dalida Angelini e il presidente nazionale dell'Anpi Gianfranco Pagliarulo
14/10/2021 11:50
Comune di Fucecchio

[ foto ] 

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V