MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail


Comune di Empoli
‘Spesa a domicilio’ tra numeri e ricerca di volontarie e volontari per l’Auser di Empoli
Il servizio nacque circa venti anni fa per aiutare anziani soli non più autosufficienti. Oggi è diventato essenziale con la pandemia
EMPOLI - Un servizio di aiuto gratuito e di protezione civile nato circa venti anni fa con l’intento di aiutare gli anziani soli non più autosufficienti a fare la spesa e che con la pandemia ha consentito alle persone più fragili di rimanere il più possibile nelle loro abitazioni.

La spesa a domicilio rientra nei servizi gratuiti di protezione civile del Comune di Empoli ed è effettuato dagli Scout AGESCI di Empoli, dall'Auser Filo d'argento, dalle Pubbliche Assistenze Riunite di Empoli e dalla Misericordia di Empoli.

Si rivolge alle persone anziane sopra i sessantacinque anni, a individui in quarantena o in isolamento da Covid 19 che non sono supportati da una persona che li possa assistere.



Il commento dell’assessore alle politiche sociali del Comune di Empoli, Valentina Torrini: «L’impegno e la passione dei volontari nelle attività di protezione civile ha fatto la differenza durante la pandemia, consentendo ai cittadini più fragili di fruire di servizi, come quello della spesa a domicilio, che oggi è tra i più diffusi e apprezzati, perché risponde ad un bisogno essenziale. Ringrazio tutti i volontari per aver svolto la loro attività anche in agosto ed essersi messi a disposizione della propria comunità con amore e dedizione».


L’APPELLO DELL’AUSER - Oggi il numero delle persone che ricorrono settimanalmente al servizio della spesa a domicilio è aumentato e sono necessari nuovi volontari per coadiuvare l'Auser Filo d'Argento ODV nel fare la spesa al supermercato una volta a settimana.

Per questo l'Auser lancia un appello e chiede a tutti coloro che desiderano dedicare un po' del proprio tempo ai propri concittadini, di farsi avanti chiamando il numero 0571 711112 dal lunedì al venerdì, in orario dalle 9 alle 12 richiedendo di parlare con il responsabile Rossano Lazzeri.

Un piccolo gesto, quello di andare a fare la spesa una mattina a settimana con gli altri volontari, che può migliorare la vita di tante persone.

«Aiutare gli altri significa non soltanto sentirsi utili alla comunità - ha detto Nicola Tani - ma in modo particolare promuove la socializzazione diventando motivo di reciproca gratitudine. La cosa importante è lasciare un segno positivo nella speranza che il mondo si trasformi in un luogo più caritatevole. Noi continueremo a lavorare con il cuore per chiunque ne necessiti. Chiunque lo desideri può venire a darci una mano. Sarà una bella esperienza!».

La spesa a domicilio ha affiancato in questi anni altri servizi in rete già in corso, quali la consegna dei farmaci a casa grazie alle Farmacie Comunali, l’ascolto telefonico, il “Progetto pronto in tavola” per consegnare un pasto caldo a chi non può procurarselo, l'accompagnamento verso i luoghi di cura ed altri.

Tutte queste attività alla persona sono diventate di fondamentale importanza in tempo di pandemia per non far uscire i cittadini dalle loro case, ma sono richieste anche oggi, perché la solitudine non è passata, perché la pandemia non è sconfitta, perché c’è tanto bisogno di assistenza e sostegno.

REPORT GENNAIO/AGOSTO 2021 – Sono numeri importanti quelli dell’attività che il servizio della spesa a domicilio ha prodotto da gennaio a agosto di quest’anno.

Si parla di 18 volontari Auser che almeno una volta in questi mesi periodo hanno dato il loro sostegno al servizio e complessivamente di 32 volontari tutte le settimane a turnazione, 31 giorni di spesa effettuati, 844 spese consegnate a casa, 121 spese medie mensile, 1328 telefonate, 3078 ore di volontariato effettuate, 33.500,00 euro movimentazione merce, 4.800,00 euro movimentazione merce mensile, 2 mezzi di trasporto utilizzati, 2200 km percorsi.

Il gruppo scout supporta nel fare la spesa il martedì mattina, le Pubbliche Assistenze e Misericordia mettono a disposizione un mezzo e un paio di volontari ogni settimana per aiutare con le consegne perché i soli 2 mezzi dell’Auser non sarebbero sufficienti a rispondere alle richieste.


COME ACCEDERE AL SERVIZIO - Gli utenti potranno contattare dal lunedì al venerdì, a partire dalle 9 alle 12.30, il numero di cellulare dedicato: 366 93 82 534. Qui risponderà un’operatrice/ore del Comune di Empoli a cui l’utente, prima di richiedere il servizio, dovrà descrivere la propria situazione per l’accertamento dei requisiti richiesti per accedere alla consegna a domicilio della spesa. Successivamente sarà un operatore Auser già formato, in quanto già si occupa di questo servizio da tempo, a richiamare chi ha bisogno della spesa a casa per fissare il giorno e l’orario di consegna e prendere l’ordinazione.

La spesa sarà consegnata da uno dei volontari di Auser Filo d’Argento di Empoli, con scontrino supermercato, senza ulteriore aggravio. L’importo sarà pagato ai volontari Auser preposti con divisa verde di riconoscimento.
23/09/2021 11:05
Comune di Empoli

[ foto ] 

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V