MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail

Comune di Dicomano
Dicomano celebra la Liberazione: targa a Firenze in memoria del partigiano Fabbroni
Domenica “Camminate e canti resistenti” per non dimenticare l'eccidio di Capraia
Sarà celebrato sabato 12 e domenica 13 settembre il 76° anniversario della Liberazione di Dicomano dal nazifascismo. La manifestazione commemorativa è promossa dal Comune in collaborazione con l'Anpi.
A ricordare il ritorno alla libertà, sabato, una cerimonia istituzionale a Firenze, alle 11, con lo scoprimento della targa in memoria del partigiano dicomanese Ciro Fabbroni, in via Fratelli Bandiera 10, alla presenza dei rappresentanti dell'Amministrazione comunale fiorentina, del sindaco e della vicesindaco di Dicomano, dei rappresentanti dell'Anpi.
Ciro Fabbroni, che nacque a Dicomano nel 1910 da una famiglia di contadini, durante gli anni della Resistenza si distinse per una matura coscienza e formazione politica antifascista e svolse un importante ruolo di collegamento politico-militare tra la città di Firenze, dove si trasferì nel 1932, e i partigiani alla macchia, tra il Monte Morello e il Monte Giovi. Fu in via Fratelli Bandiera, durante i mesi più caldi della lotta di liberazione, che morì il 5 marzo del 1944, a 34 anni, in un agguato fascista. Con l’inaugurazione della targa commemorativa, si vuole non solo onorare la memoria del partigiano caduto nella lotta di Liberazione, ma anche proseguire l’importante funzione di mantenimento di una memoria storica della Resistenza fiorentina e della lotta partigiana.
La manifestazione commemorativa a Dicomano prosegue domenica 13 settembre con “Camminate e canti resistenti sulle tracce dei partigiani”, due percorsi trekking per attraversare e raggiungere luoghi in cui consumarono momenti ed episodi della lotta partigiana e della Resistenza.
La partenza del primo percorso, Anello Dicomano-Monte Giovi-Capraia (Cellaia, Pruneta, Terminone, Cippo di Monte Giovi, Terminone, Vicoferaldi, Colognole, Croce di Capraia, Dicomano), è fissata alle 7,30 dagli impianti sportivi (parcheggio ForestoPasquini), mentre si partità
alle 15, sempre dagli impianti sportivi per la “Passeggiata Celle-Capraia”, un’ora circa, per raggiungere Capraia, località dove fu consumato uno degli eccidi più cruenti ad opera dei nazisti. Durante la passeggiata e alla località, alle ore 16, si terranno i “Canti della Memoria”, a cura dell’associazione culturale “La Leggera”.
09/09/2020 10:49
Comune di Dicomano

[ foto ] 

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V