MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail


Comune di Empoli
TARI di Empoli, oltre allo slittamento ecco una forte agevolazione per le utenze non domestiche
È la proposta della Giunta che sarà presa in esame dal Consiglio Comunale e che prevede l’esenzione dal pagamento della parte variabile della Tassa Rifiuti per le attività che hanno dovuto chiudere a causa dell’emergenza Covid 19
Agevolazioni TARI 2020 previste dal Comune di Empoli per utenze non domestiche, dopo il lockdown dovuto all’emergenza sanitaria da Covid-19.

La Giunta Comunale, con delibera n. 90 del 17/06/2020, proporrà al Consiglio Comunale una serie di misure sulla Tassa sui Rifiuti, adottate a seguito dell’emergenza epidemiologica, ancora in corso.

La proposta, che dovrà passare all’esame dell’assemblea consiliare, prevede un’importante agevolazione per le utenze non domestiche, ovvero attività produttive, commerciali e professionali obbligate alla chiusura a seguito delle disposizioni normative, o comunque chiuse al pubblico e tenute a riorganizzare le proprie attività.

L’agevolazione in sostanza prevede di esentare questa tipologia di utenze dal pagamento della parte variabile della Tassa Rifiuti (TARI) per il periodo durante il quale la chiusura ha avuto luogo.

«Come avevamo già annunciato durante il periodo di chiusura – afferma il sindaco di Empoli Brenda Barnini – abbiamo deciso di sostenere le attività produttive del nostro Comune attraverso una riduzione della tassa sui rifiuti. Tutte le attività che sono state chiuse potranno richiedere con autocertificazione l’azzeramento della parte variabile della tassa su tutto il periodo di chiusura forzata».

Per ottenere l’agevolazione occorrerà presentare una dichiarazione sostitutiva di certificazione (autocertificazione, in allegato al comunicato stampa sul sito istituzionale del Comune di Empoli) entro il 20 luglio 2020.

Anche per il 2020 la giunta comunale ha proposta tariffe della tassa sui rifiuti invariante, quindi, se il Consiglio Comunale approverà la delibera, saranno identiche al 2019, ovvero senza nessun aumento.

Ricordando che il pagamento della prima rata TARI era già stato posticipato nel periodo del lockdown e che per le utenze non domestiche il Comune di Empoli, come tutti quelli dell’Unione dei Comuni Empolese Valdelsa, lo hanno fatto slittare a metà settembre prossimo, ecco alcune utili indicazioni per la scadenza dei versamenti sia per le utenze domestiche, sia per quelle non domestiche.

TASSA SUI RIFIUTI (TARI) 2020 – SCADENZE VERSAMENTI ANNO 2020

1. Scadenze rate TARI 2020:

UTENZE DOMESTICHE:

- 1° rata in acconto, di importo pari al 33,33% di quanto dovuto a titolo di TARI 2020, scadenza 10 luglio 2020, calcolato sulla base delle tariffe applicate per l’anno 2019;

- 2° rata in acconto, di importo pari al 33,33% di quanto dovuto a titolo di TARI anno 2020, scadenza 15 settembre 2020, calcolato sulla base delle tariffe anno 2019;

- 3° rata a saldo, di importo pari al 33,33% di quanto dovuto a titolo di TARI 2020, scadenza 2 dicembre 2020, calcolato sulla base delle tariffe anno 2020;

- Eventuale conguaglio, calcolato sulla base delle tariffe 2020, da effettuarsi nella prima emissione utile dell’anno 2021;


Al fine di applicare le agevolazioni TARI per utenze non domestiche a partire dalla 1° rata 2020, le scadenze per le UTENZE NON DOMESTICHE sono state posticipate:

- 1° rata in acconto, di importo pari al 33,33% di quanto dovuto a titolo di TARI 2020, scadenza 15 settembre 2020, calcolato sulla base delle tariffe applicate per l’anno 2019;

- 2° rata in acconto, di importo pari al 33,33% di quanto dovuto a titolo di TARI anno 2020, scadenza 31 ottobre 2020, calcolato sulla base delle tariffe anno 2019;

- 3° rata a saldo, di importo pari al 33,33% di quanto dovuto a titolo di TARI 2020, scadenza 2 dicembre 2020, calcolato sulla base delle tariffe anno 2020;

- Eventuale conguaglio, calcolato sulla base delle tariffe 2020, da effettuarsi nella prima fatturazione utile dell’anno 2021.
20/06/2020 13:40
Comune di Empoli

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V