MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail


Comune di San Casciano
San Casciano: Tosap e Imu, riduzioni sulle imposte e azzeramento delle aliquote comunali
Il Comune attiva azioni e misure immediate a sostegno del tessuto economico locale. Il sindaco Roberto Ciappi: “Abbiamo scelto di applicare questi strumenti perché possano incidere nell’immediato e aiutare concretamente il mondo del lavoro dal quale dobbiamo ripartire tutti insieme”
Il Comune di San Casciano adotta misure anticrisi a sostegno dei lavoratori e delle attività economiche locali. Le azioni messe in campo dalla giunta Ciappi mirano alla riduzione della pressione fiscale in merito alle imposte comunali Tosap e Imu. Riduzione del 25% sulla tassa per le occupazioni realizzate da venditori ambulanti per l'esercizio del commercio di generi non alimentari, abbattimento della tassa per le occupazioni permanenti realizzate dalle imprese di pubblico esercizio che sarà dovuta solo nella misura pari al 10% rispetto al tributo applicato per l'anno 2019. Sono questi alcuni degli interventi, relativi al 2020, che l'amministrazione comunale applicherà in aggiunta alle disposizioni stabilite dal governo nel Decreto Rilancio, contenente "Misure urgenti in materia di salute e sostegno al lavoro e all'economia nonché di politiche sociali connesse all'emergenza epidemiologica da Covid-19". Le misure hanno ottenuto il voto favorevole del Consiglio comunale di San Casciano che qualche giorno fa ha approvato due importanti modifiche al regolamento per l'applicazione della Tosap, la tassa per l'occupazione degli spazi e delle aree pubbliche.

"Abbiamo proposto la modifica degli articoli 26 e 27 del regolamento comunale sulla Tosap - dichiara l’assessore al Bilancio Moreno Cheli - con l'intento di rafforzare le finalità solidali dei provvedimenti ministeriali, volti al rilancio del paese. Vogliamo fare la nostra parte e, con gli strumenti e le risorse di nostra competenza, agire nell'immediato a sostegno del nostro tessuto economico in modo da favorire la ripresa delle attività imprenditoriali e delle aziende di pubblico servizio. Non ci limitiamo a recepire la normativa con tempestività che, come sappiamo, consentirà l’esenzione della Tosap per l’occupazione del suolo pubblico dal 1 maggio al 31 ottobre 2020, ma riduciamo ai minimi termini le tasse comunali per dare una mano a coloro che non hanno potuto lavorare in questo periodo. La riduzione della tassa sull'occupazione temporanea, stabilita nella misura del 25%, è destinata a sostenere gli ambulanti non alimentari che nella prima fase dell'emergenza epidemiologica sono stati costretti ad interrompere la loro attività. Abbiamo applicato altresì una riduzione della tassa sull'occupazione permanente per le imprese di pubblico esercizio, come bar, ristoranti e attività abilitate alla somministrazione di cibi e bevande, stabilendo di rimborsare chi aveva già pagato in parte o per intero la propria quota". Altra misura inedita, approvata nella stessa seduta del Consiglio comunale, nell'ottica di stimolare il settore edilizio e dunque favorire la rimessa in moto della macchina economica del Chianti, è l'azzeramento dell'aliquota Imu 2020 per i fabbricati classificati come merce.

"Si tratta di fabbricati costruiti e destinati dall'impresa costruttrice alla vendita - precisa il sindaco Roberto Ciappi - che non producono reddito, per i quali abbiamo deciso di abbattere l'aliquota, normalmente assoggettata all’ex Tasi, fintanto che permanga tale destinazione e non siano in ogni caso locati. Anche questo vuole essere un provvedimento che agevola un’operazione di rilancio della nostra economia. Abbiamo scelto di applicare questi strumenti perché possano incidere nell’immediato e aiutare concretamente il mondo del lavoro dal quale dobbiamo ripartire tutti insieme”.
23/05/2020 18:02
Comune di San Casciano

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V