MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail


Comune di Scandicci
Scandicci. Circolo di lettura 2019-20, lunedì 18.11 “Rione serra venerdì” di Mariolina Venezia

“Un appuntamento al mese per scambiare impressioni, suggestioni, emozioni sui libri, per confrontare punti di vista, riflettere, sorridere o commuoversi insieme e accrescere il piacere della lettura”: tutto questo è il Circolo di lettura nella Biblioteca di Scandicci (via Roma 38/a), giunto quest’anno alla sesta edizione. Lunedì 18 novembre 2019 alle 17, alla presenza dell’autrice, “Rione serra venerdì” di Mariolina Venezia. “Imma Tataranni”, il soggetto del romanzo, “sostituto procuratore di Matera, percorre la Basilicata per risolvere un omicidio che affonda le radici nel passato, lasciandosi stregare dai paesaggi e ritrovandosi a fare i conti con i propri lati oscuri”. Tutti gli incontri sono in programma alle 17. I libri in calendario sono stati suggeriti dai lettori; ogni incontro sarà preceduto dalla presentazione del libro da parte di uno dei lettori. Per info: La Biblioteca di Scandicci - Auditorium M.A. Martini (via Roma 38/A -Scandicci ) - 055 7591.860-861. Il tè è gentilmente offerto da AmABiS.

Appuntamenti:


Lunedì 21 ottobre ore 17
Kent Haruf, Le nostre anime di notte
NNE, 2017
Nella cornice familiare di Holt, Colorado, dove sono ambientati tutti i romanzi di Haruf: la storia dolce e coraggiosa di un uomo e una donna che, in età avanzata, si innamorano e riescono a condividere vita, sogni e speranze.

Lunedì 18 novembre ore 17
Mariolina Venezia, Rione serra venerdì
Einaudi, 2018 - Sarà presente l'autrice
Imma Tataranni, sostituto procuratore di Matera, percorre la Basilicata per risolvere un omicidio che affonda le radici nel passato, lasciandosi stregare dai paesaggi e ritrovandosi a fare i conti con i propri lati oscuri.


Lunedì 16 dicembre ore 17
Valeria Parrella, Almarina
Einaudi, 2019
Può una prigione rendere libero chi vi entra? Elisabetta insegna matematica nel carcere minorile di Nisida e Almarina è un'allieva nuova. La storia narra la libertà di due solitudini raccontata da una voce calda, intima, politica, capace di schiudere la testa e il cuore.

Lunedì 20 gennaio ore 17
Michele Cecchini, Il cielo per ultimo
Bollati Boringhieri, 2019 - Sarà presente l'autore
L'autore racconta la vita di Emilio Cacini, detto Cacio, professore di educazione artistica alle scuole medie, con un immaginario tutto suo: un realismo magico, fatto di delicatezza, tenerezza e stupore per le cose.

Lunedì 17 febbraio ore 17
Georgij Demidov, Vite spezzate
Le Lettere, 2018 - Sarà presente la curatrice e traduttrice Francesca Fici
Tre storie ambientate negli anni del terrore staliniano. Scritte da Georgij Demidov tra il 1964 e il 1978, sequestrate, rimaste a lungo negli archivi segreti del KGB e riproposte in Russia solo di recente, sono un tassello fondamentale per conoscere la letteratura russa del secolo appena trascorso.

Lunedì 16 marzo ore 17
Laura Del Lama, A cosa servono gli occhi
Noripios, 2017 - Sarà presente l'autrice
Sei racconti moderni, incalzanti, densi: ognuno un romanzo. Martellano implacabili, pesano, si lasciano meditare, aprono a intime riflessioni toccando temi assolutamente attuali. "Questa raccolta è un viaggio nella verità dei sentimenti, una luce che riesce a illuminare ciò che di solito resta nascosto nel buio... " (Marco Vichi).


Lunedì 20 aprile ore 17
Patrick McGrath, Follia
Adelphi, 2018 (1° ed. 1996)
Una grande storia di amore e morte e della perversione dell'occhio clinico che la osserva. Dall'interno di un manicomio criminale vittoriano uno psichiatra comincia a esporre il caso clinico più perturbante della sua carriera: la passione tra Stella Raphael, moglie di un altro psichiatra, e Edgar Stark, artista detenuto per uxoricidio.


Lunedì 18 maggio ore 17
Marco Malvaldi, La misura dell'uomo
Giunti, 2018
Un taccuino segreto. Una morte inspiegabile. Un genio, Leonardo da Vinci, che a distanza di cinque secoli gioca con la nostra intelligenza e ci colma di stupore.
14/11/2019 21:36
Comune di Scandicci

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V