MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail


Comune di Pistoia
Da lunedì parte il servizio mensa nelle scuole statali pistoiesi. L'attivazione del servizio sms per la rilevazione dell'assenza giornaliera dal pasto inizierà a ottobre
Slitta di qualche settimana la modalità di rilevazione dell'assenza dal servizio di refezione tramite sms
Da lunedì 23 settembre prenderà il via il servizio di refezione in tutte le scuole per l'infanzia e primarie statali di Pistoia. Slitta, invece, di qualche settimana l'attivazione del servizio sms per la rilevazione dell'assenza giornaliera dal pasto.

Ciò è dovuto alle oltre 200 richieste di iscrizione pervenute in ritardo, oltre il 31 agosto scorso, da parte di genitori di bambini delle scuole statali che devono essere inserite dagli uffici comunali sul portale.

Il ritardo di alcuni genitori è dipeso dalla nota sentenza della Cassazione dello scorso agosto che non ha ammesso il panino portato da casa in sostituzione del pasto consumato a scuola.

Le famiglie che non avevano presentato la domanda per la mensa, quindi, si sono trovate costrette a presentare l'iscrizione al servizio di refezione dopo la scadenza del servizio di iscrizione online.

Gli uffici comunali stanno inserendo manualmente le domande pervenute in ritardo.

Una volta completate le iscrizioni, sarà possibile attivare per tutti gli utenti delle scuole per l'infanzia e primarie statali e comunali, il servizio sms che partirà, presumibilmente, entro il mese di ottobre.

Fino a nuova e diversa comunicazione da parte del Comune di Pistoia, l'assenza giornaliera dal servizio di refezione continua ad essere rilevata, come in precedenza, dagli istituti scolastici.

Nel frattempo il dirigente del servizio educazione e istruzione del Comune di Pistoia ha inviato una lettera ai dirigenti scolastici chiedendo di informare i genitori.

Per quanto riguarda il servizio di trasporto scolastico, è già attivo dal primo giorno di scuola e viene effettuato porta a porta: i bambini vengono presi e riaccompagnati dallo scuolabus alla propria abitazione. In totale i bambini iscritti sono 371 (scuola per l'infanzia, primaria e secondaria di primo grado).

Non sarà necessario segnalare le assenze giornaliere dei bambini, in quanto il pulmino effettuerà comunque ogni mattina il giro previsto.

Dall'anno scolastico 2020/2021 il servizio di trasporto richiederà per tutti, come sempre, l’iscrizione annuale, mentre per il servizio mensa sarà sufficiente iscriversi soltanto il primo anno di ogni nuovo ciclo scolastico (il primo anno della scuola dell’infanzia e il primo anno della scuola primaria).

Comune di Pistoia e Copit, attuale gestore del servizio, mettono a disposizione un numero telefonico dedicato per informazioni sulle modalità del servizio e per assistenza all’utenza durante tutto l’anno scolastico (335 5788867 – 0573 371819).
22/09/2019 10:12
Comune di Pistoia

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V