MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail


Comune di Calenzano
Prima seduta del Consiglio Comunale di Calenzano

Pedrini Presidente del Consiglio Comunale. Approvate le linee programmatiche presentate dal Sindaco Prestini
Si è tenuta il pomeriggio del 17 giugno la prima seduta del Consiglio Comunale, nella quale sono state esaminate le condizioni degli eletti, eletti il Presidente e il Vicepresidente del Consiglio e i componenti della commissione elettorale.

I gruppi consiliari presenti in Consiglio Comunale sono cinque: Pd con capogruppo Maria Arena, Calenzano Futura con capogruppo Andrea Pieri, Sinistra per Calenzano con capogruppo Marco Venturini, Lega Salvini Calenzano con capogruppo Daniele Baratti e il Gruppo Misto composto dal consigliere Americo D’Elia. Presidente del Consiglio Comunale è Alessio Pedrini, Vicepresidente Americo D’Elia, entrambi eletti all’unanimità.

Il Sindaco Riccardo Prestini ha giurato sulla Costituzione, comunicato le nomine della Giunta e presentato le linee programmatiche per i prossimi cinque anni.

“Ringrazio la cittadinanza tutta – ha detto il Sindaco Riccardo Prestini nel suo intervento - le forze politiche che hanno sostenuto la mia candidatura e il nostro programma, gli Amministratori uscenti, che ci hanno consegnato un contesto cittadino avanzato, che sarà per noi uno stimolo a proseguire nella strada intrapresa, continuando a migliorare le condizioni della nostra cittadina”.

Le linee programmatiche sono state presentate indicando le strategie contenute nel programma, sintetizzate in otto punti: il policentrismo di Calenzano, composto da tante realtà diverse ma unite e coese; la sostenibilità e quindi la tutela ambientale, la mobilità, la rigenerazione urbana, i parchi; il Comune come ente, che dovrà essere aperto, funzionale, tecnologicamente avanzato; il lavoro, con proposte per i giovani, il turismo, gli investimenti che rendano il nostro territorio attrattivo per lavoro di qualità; la scuola e la cultura, patrimoni essenziali per il futuro della comunità; la protezione e l’inclusione, e quindi la protezione civile, la salute, la casa, il ruolo delle associazioni, la legalità e il rispetto delle regole; lo sport, già fiore all’occhiello di Calenzano sia per impianti sportivi che per associazioni; la partecipazione, con il ruolo crescente del volontariato e lo sviluppo di progetti di cittadinanza attiva.

“Su questo programma ci auguriamo un confronto schietto, leale, sincero e corretto – ha concluso il Sindaco – sia dentro che fuori dagli organi istituzionali, evitando posizioni pregiudiziali che portino divisione nella comunità e di conseguenza un ampliamento del disinteresse per la cosa pubblica. Auspichiamo piuttosto un confronto civile, che riporti la fiducia dei cittadini nelle istituzioni, finalizzato ad un continuo miglioramento di vita nella nostra comunità”.
18/06/2019 08:28
Comune di Calenzano

[ foto ] 

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V