MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail


Comune di Sesto Fiorentino
Sesto Fiorentino. Lavoro, il sindaco Falchi incontra i lavoratori della Mariotti&Pecini
I lavoratori hanno esposto la situazione paradossale di un’azienda di circa quindici dipendenti altamente specializzata, con un bilancio importante e in attivo, un vasto portafoglio clienti e un patrimonio di conoscenze destinate ad essere disperse con il trasferimento a Reggio Emilia e l’assorbimento nelle altre produzioni di Interpump
Il sindaco di Sesto Fiorentino, Lorenzo Falchi, e l’assessore alle attività produttive, Gabriella Bruschi, hanno incontrato la mattina del 10 giugno nel palazzo comunale i lavoratori e la rappresentanza sindacale FIOM della Mariotti&Pecini, l’azienda di Sesto Fiorentino specializzata nella produzione di agitatori ed emulsionatori recentemente acquisita dalla multinazionale Interpump Spa per la quale è stato paventato il trasferimento di tutta la produzione a Reggio Emilia. La vertenza è stata già oggetto di un incontro in Regione che si è tenuto la scorsa settimana.

Nel colloquio con il sindaco Falchi, i lavoratori hanno esposto la situazione paradossale di un’azienda di circa quindici dipendenti altamente specializzata, con un bilancio importante e in attivo, un vasto portafoglio clienti e un patrimonio di conoscenze destinate ad essere disperse con il trasferimento a Reggio Emilia e l’assorbimento nelle altre produzioni di Interpump.

“Abbiamo ascoltato con attenzione e preoccupazione le posizioni dei lavoratori, ai quali va la vicinanza mia e di tutta l’Amministrazione - dice il sindaco - Siamo davanti ad una vertenza molto particolare, con un’azienda non in crisi che rischia di scomparire in seguito ad una riorganizzazione che ne cancellerebbe con la produzione in serie uno degli elementi di maggior successo, ovvero la capacità di creare prodotti unici rispetto alle richieste del singolo committente. Lunedì 17, insieme alla Regione, incontreremo la proprietà per capire come scongiurare il trasferimento, ma già nelle prossime ore intendo scrivere al presidente e amministratore delegato di Interpump Spa, Fulvio Montipò, per invitarlo a rivalutare una scelta che sarebbe gravissima e dannosa per il nostro territorio”.
10/06/2019 18:00
Comune di Sesto Fiorentino

[ foto ] 

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V