MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail


Redazione di Met
Empoli, il Sindaco Brenda Barnini presenta la nuova giunta comunale
Barsottini vicesindaco a 26 anni. Gli altri assessori sono Fabrizio Biuzzi, Antonio Ponzo Pellegrini, Valentina Torrini, Massimo Marconcini , Adolfo Bellucci e Giulia Terreni. Ecco le loro deleghe
Come esattamente cinque anni fa, all’inizio del primo mandato, dopo neanche una settimana dalla sua elezione e a quattro giorni dalla sua proclamazione ufficiale, il sindaco di Empoli Brenda Barnini ha presentato quest'oggi, sabato 1 giugno, la sua squadra di governo.
Nella sala Sineo Gemignani del palazzo comunale il primo cittadino ha spiegato le motivazioni che l'hanno portata a queste scelte e i profili dei sette assessori che la affiancheranno.
Tre sono conferme, Fabio Barsottini, Fabrizio Biuzzi e Antonio Ponzo Pellegrini; Valentina Torrini è un consigliere comunale uscente; Massimo Marconcini è espressione della coalizione che sosteneva il sindaco; due sono novità assolute come Adolfo Bellucci e Giulia Terreni.
L'ingresso in giunta di un consigliere eletto nel Pd (2° per preferenze) come Barsottini, e di due consiglieri eletti nella lista Questa è Empoli (1° e 4° come preferenze) Ponzo Pellegrini e Bellucci, lascia spazio a Simona Cioni (Pd) e a Maria Cira D'Antuono e Chiara Pagni (Questa è Empoli).

La neo Giunta ha una età media di poco superiore ai 41 anni.


Ma le caratteristiche più importanti le ha sottolineate il sindaco Brenda Barnini: «Tenevo a sistemare la Giunta nel più breve tempo possibile, anche 5 anni fa la presentazione avvenne il sabato successivo alle elezioni. Fare presto e fare bene non è semplice, ma credo che la qualità delle persone che vi sto presentando – ha detto il primo cittadino – racconti da sola che anche stavolta avremo un collettivo di persone pronte a mettersi a disposizione della nostra città.
Ho voluto in tutti i modi che all’interno fossero rappresentate tutte le esperienze e tutti i percorsi che sono stati protagonisti e necessari per la vittoria delle elezioni amministrative. Perché il giorno dopo è sempre molto facile dire che era tutto scontato e che i risultati sarebbero arrivati lo stesso. Invece sottolineo che la capacità di mettere assieme realtà e percorsi diversi, sensibilità politiche diverse, deve avere un unico obiettivo: dare alla nostra città l’opportunità di scegliere un percorso di governo che mantenga inalterate le sue caratteristiche dal punto di vista valoriale, per quello che è la storia amministrativa della nostra città, e allo stesso tempo non perdere la capacità di innovazione e trasformazione che abbiamo avuto nei cinque anni appena passati.
Ecco perché in questa giunta trovate non solo i rappresentanti del Pd e della lista civica Questa è Empoli, ma anche la presenza di Massimo Marconcini, per dare dignità al progetto Radici e Futuro, al di là del risultato prettamente numerico. La decisione di avere una giunta fatta a immagine e somiglianza della coalizione della campagna elettorale è il miglior investimento che possiamo fare per il futuro: credo che comunque essere arrivati all’appuntamento con le elezioni amministrative con una divisione a sinistra sia stata una scelta non nostra negativa e credo anche che fin da subito dovremo metterci a lavorare affinché fra 5 anni questa divisione non ci sia. Allo stesso tempo dobbiamo valorizzare l’ enorme patrimonio, rappresentato da Questa è Empoli. Non più una lista civica, ma un vero e proprio contenitore politico in grado di dare rappresentanza a una parte di elettorato che non saprebbe riconoscersi altrove. Mi fa piacere quindi che dentro questa giunta i rappresentanti di Questa è Empoli siano saliti da 2 a 3 e che possano, assieme al lavoro dell’associazione, che resta aperta e viva, dare linfa al rapporto che c’è stato sempre fra amministrazione e civismo. Questo aspetto è sempre stata una delle caratteristiche dei cinque anni, e su questa base è stato di fatto costruito il nostro programma.

Tengo a ringraziare chi non c’è più in questa giunta, un ringraziamento non formale, ma sentito: Franco Mori è stato un grande maestro, la sua esperienza è stata un bene per tutti noi; Eleonora Caponi per 10 anni ha rappresentato la cultura a Empoli e Giulia Terreni sa che dovrà confrontarsi con una eredità pesante perché bella. Ringrazio Arianna Poggi e Lucia Mostardini, perché entrambe hanno rappresentato un punto di riferimento per deleghe e problematiche importanti e sono contento che Valentina abbia accettato di guardare negli occhi le persone e allo stesso tempo studiare gli atti amministrativi per fare risposte attraverso buoni servizi. Ringrazio Andrea Taddei che per ragioni professionali non era disponibile per una riconferma. Ho scelto di tenere per me le deleghe di bilancio e personale oltre che a proseguire con educazione e infanzia.

Questa giunta è stata fatta con coraggio e con la volontà di regalare obiettivi e fatti a Empoli, dai fatti passa l’opportunità di costruire fiducia nella politica. Ai miei assessori chiedo di essere donne e uomini votati alla concretezza e alla disponibilità per i cittadini. Non è un lavoro ma una missione. Non sono gli altri a dovere qualcosa a noi, ma noi agli altri » .


LA GIUNTA COMUNALE di EMPOLI

Brenda Barnini, Sindaco:
bilancio, personale, educazione e infanzia, società partecipate

Fabio Barsottini, Vice Sindaco:
lavori pubblici, infrastrutture, mobilità, urbanistica, edilizia, rapporti con il consiglio comunale.

Fabrizio Biuzzi:
sport, associazionismo, volontariato.

Adolfo Bellucci:
manutenzione strade, scuole, cimiteri, immobili, impianti, consorzi stradali.

Massimo Marconcini:
ambiente, agricoltura, tutela degli animali, protezione civile, tutela del territorio, legalità politiche del lavoro.

Antonio Ponzo Pellegrini:
commercio, attività produttive, innovazione, sicurezza e decoro urbano, polizia municipale.

Giulia Terreni:
cultura, turismo, tradizioni popolari, qualità della vita, creatività.

Valentina Torrini:
welfare, sociale, casa, integrazione, accoglienza, pari opportunità, diritti civili.

I profili degli assessori

Fabio Barsottini. Ho 26 anni ed sono nato e cresciuto a Empoli. Faccio politica per passione, con spirito costruttivo e tanta voglia di partecipazione. Negli ultimi cinque anni come assessore della giunta Barnini mi sono occupato di ambiente, animali e manutenzioni, portando avanti gli studi di geologia all'Università di Firenze. Credo molto nel lavoro di squadra e cerco di applicarlo in ogni ambito della vita.


Adolfo Bellucci. Sono nato a Empoli 52 anni fa. Sono geometra e attualmente funzionario presso il Consorzio di Bonifica Medio Valdarno. Sono sposato con Maria Letizia Masoni e ho due figlie, Ottavia ed Elena.


Fabrizio Biuzzi. Sono nato a San Miniato 41 anni fa e risiedo a Empoli da sempre. Laureato in Economia, ho lavorato in multinazionali e studi di commercialista. Negli ultimi 5 anni ho fatto l'assessore occupandomi dello sport empolese. Ho scritto un libro sul lavoro, tifo Empoli, faccio trekking e ciclismo, anche se ho sempre meno tempo per farlo.


Massimo Marconcini. Sono nato a Empoli e ho 53 anni, risiedo qui da sempre, e non potrei vivere altrove. Sono laureato in Scienze Politiche, indirizzo economico. Ho un figlio di 17 anni. Ho la passione per l’educazione civica e lo studio della Costituzione e faccio docenze in questa materia. Amo il calcio e seguo con passione Inter e Empoli.


Antonio Ponzo Pellegrini. Nelle iniziali del mio nome APP c'è tutto il senso di ciò che mi piace fare. Sono un ingegnere di 50 anni prestato alla politica, ho svolto un mandato come assessore alla Attività produttive a Empoli, con delega alle Smart City, tra i primi Comuni d'Italia. Sogno città "smart” nei servizi evoluti per l’infomobilità, il controllo energetico, la sicurezza urbana e le varie applicazioni sui servizi, ma soprattutto nelle soluzioni ad alto valore per i cittadini. Ho appena conseguito un Master in Economia Circolare presso la Luiss. Ho tre figli, e vorrei rendere migliore la città per tutti i bambini come loro.


Giulia Terreni. 35 anni, empolese. Da 10 anni sono impiegata in una cooperativa in ambito culturale e turistico. Sono attiva nel volontariato culturale fin da giovanissima, e co-fondatrice di alcune associazioni della nostra città. Mi sono candidata alle ultime elezioni per dare un contributo diretto alla valorizzazione del patrimonio culturale finalizzato anche alla valorizzazione del turistica del nostro territorio.


Valentina Torrini. Ho 38 anni e sono mamma di una bambina di tre anni e moglie di Andrea. Da avvocato amo occuparmi di diritto di lavoro e di famiglia. Faccio politica per passione fin dalla costituzione del Pd e da pochi mesi sono stata eletta nell'assemblea nazionale del mio partito.
01/06/2019 18:48
Redazione di Met

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V