MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail


Comune di Vicchio
Vicchio. Approvato il bilancio di previsione 2019
Izzo: “I nostri cittadini continueranno ancora a pagare meno rispetto ai comuni del Mugello”. Vengono ritoccate alcune tasse mentre restano inalterate le tariffe dei servizi a domanda individuale
Approvato nel corso dell’ultimo Consiglio Comunale il Bilancio di Previsione 2019. “E’ questo l’ultimo della legislatura, spiega il sindaco Roberto Izzo, e per la prima volta, dopo 10 anni, troviamo l’equilibrio di bilancio aumentando le tasse comunali, lasciando inalterate le tariffe dei servizi a domanda individuale, ma non abbiamo trovato altre alternative.”
L’occasione, nell’analizzare i dati esposti nel bilancio è più generale sulla situazione vicchiese. “Nel nostro comune le situazioni di bisogno, legate alla povertà, riprende Izzo, sono in leggera flessione, il lavoro e la casa continuano ad essere le priorità per le persone più fragili, le abbiamo seguite con attenzione e impegno, sia personalmente, sia attraverso la Società della Salute con i Servizi Sociali.
Le nostre priorità sono state e restano la Scuola e il Sociale. L’Amministrazione Comunale che sarà eletta il 26 di maggio ci auguriamo continui a lavorare per mitigare difficoltà e disagi.”
A livello di tasse e tariffe, a livello di previsione, sono state confermate la sospensione di tutti i pagamenti comunali per chi si trova senza lavoro, e un piccolo fondo di pronta necessità e le agevolazioni/esenzioni TARI. Il nuovo bando per l’assegnazione degli alloggi ERP, ha prodotto una graduatoria che registra una lista di attesa di 25 famiglie contro la precedente che era intorno alle 40 famiglie. L’emergenza profughi ospita nei CAS vicchiesi 40 persone mentre con l’Unione Montana dei Comuni del Mugello abbiamo attivato uno SPRAR che nel Mugello ospita 115 persone.
Il 2018 si è chiuso rispettando il Saldo di Competenza con una situazione di cassa pari a 584.813,30€ ed un anticipo di cassa a 0€ ed un risultato di Amministrazione presunto al 31/12/2018 è di 201.377,24€. La previsione elaborata aumenta i tributi lasciando inalterate le tariffe per servizi a domanda individuale. Le aliquote IMU restano inalterate: 5‰ per l’abitazione principale di Categoria Catastale A1/A8/A9 e relative pertinenze; 9,3‰ per le abitazioni utilizzate come principale da parenti entro il secondo grado; 9,3‰ per gli immobili regolarmente locati; 10,6‰ le abitazioni tenute a disposizione e le aree fabbricabili; 9,3‰ per gli immobili destinati alle attività di impresa o di lavoro autonomo. L’aliquota ordinaria resta al 10,6‰. L’applicazione della TARI, tornerà ai livelli del 2017, dopo l’aumento del 2018 era arrivato dopo anni di tariffe inalterate e aveva compensato in parte l’aumento previsto per l’avvio del porta a porta e la chiusura della discarica di Montespertoli. La TASI è con l’aliquota 0,00‰. La TOSAP subisce una riduzione mentre l’Addizionale Comunale IRPEF viene portata allo 0,8%. Per i servizi scolastici vengono mantenute le tariffe del 2108. Continua il recupero di quote di evasione di tributi e tariffe comunali: dal 2010 al 2018 sono stati incassati dagli accertamenti emessi dall’ufficio tributi circa 2.900.000€. Questa azione consente di mantenere i servizi e le attività fornite negli ultimi anni senza prevedere aumenti, sostenendo lo sbilancio di 383.000€ dei servizi scolastici. “Complessivamente, riprende soddisfatto Izzo, i cittadini del nostro comune, continueranno ancora a pagare ancora meno rispetto ai comuni del Mugello.”
In questo esercizio finanziario con il Servizio Lavori Pubblici, secondo quanto previsto dal piano triennale delle opere, sono programmati numerosi interventi tra i quali: intervento frana località Paterno (220.000€); adeguamento Prevenzioni Incendi scuola media Giotto (300.000€); intervento sulle frane di Vitigliano, Pesciola (220.000€); Castellotto di Vespignano (250.000€); intervento sul ponte di Trasassi (250.000€); sistemazione del Ponte a Vicchio (500.000€); intervento sulla frana in località Carbonaia (250.000€); intervento nel Campo Sportivo e pista di pattinaggio (mutuo Credito Sportivo 160.000€); completamento lavori ingresso biblioteca (25.000€) ed installazione della Statua di Paddy Campbell in piazza della Vittoria (20.000€ di contributo regionale). Per un totale complessivo di 2.195.018 €.
“L’ambiente, la sua cura, la scelta delle fonti rinnovabili, il risparmio energetico, la riconferma di criteri ecosostenibili nell’edilizia sono stati i nostri obiettivi fondamentali, conclude il sindaco uscente. L’Amministrazione Comunale nei confronti del mondo del lavoro ha sempre avuto una attenzione, mantenendo rapporti con tutti gli operatori del settore. Le principali aziende presenti sul territorio stanno sostanzialmente mantenendo i loro livelli occupazionali. Nel bilancio di previsione, sono presenti capitoli di spesa per cercare di sostenere le attività nel campo della Cultura, dello Sviluppo Economico, dello Sport e del Turismo.
15/03/2019 09:51
Comune di Vicchio

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V