MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail


Comune di Firenze
Un punto informativo sull'uso delle bevande alcoliche negli eventi patrocinati dal Comune di Firenze
Approvata mozione dalle Commissioni Politiche sociali e della salute e Politiche per la promozione della legalità e della sostenibilità urbana
Le Commissioni Politiche sociali e della salute, sanità e servizi sociali e Politiche per la promozione della legalità e della sostenibilità urbana - Vita notturna - Smart City - Decentramento e rapporti con i Quartieri - Città Metropolitana, in seduta congiunta hanno approvato una mozione presentata dai consiglieri Nicola Armentano, Niccolò Falomi, Angelo Bassi, Antonio Lauria e dalla consigliera Serena Perini che prevede di allestire un punto informativo o la presenza di soggetti competenti per divulgare informazioni relative alla prevenzione dei danni derivanti dal consumo o dall’uso eccessivo di bevande alcoliche negli eventi patrocinati dal Comune.

“Noi riteniamo – spiegano il presidente della Commissione salute e politiche sociali Nicola Armentano ed il presidente della Commissione Politiche per la promozione della legalità e della sostenibilità urbana - Vita notturna - Smart City - Decentramento e rapporti con i Quartieri - Città Metropolitana Niccolò Falomi – che occorra lavorare sempre di più per campagne e progetti di educazione e prevenzione alla salute. La scelta di creare un punto informativo in ogni evento patrocinato dal Comune per informare sui rischi dell'abuso di sostanze alcoliche, è il più bel segnale che si possa dare per sottolineare l'importanza di non abbassare la guardia su un tema che interessa, in particolare, le giovani generazioni e per promuovere salute e sicurezza nei nostri cittadini. La mozione – concludono i due presidenti – consentirà di creare maggiore sicurezza, educare ad un uso consapevole di sostanze che potrebbero creare un danno alla salute e difenderla sopratutto tra i più giovani che sono, non dimentichiamocelo, il nostro futuro”. (s.spa.)

Questo il testo della mozione:

IL CONSIGLIO COMUNALE

Vista la Mozione presentata dai consiglieri Nicola Armentano, Niccolò Falomi, Angelo Bassi, Antonio Lauria e dalla consigliera Serena Perini;

Premesso che il patrocinio è “la manifestazione di apprezzamento e di adesione morale ad una singola iniziativa promossa da Enti, Associazioni, organizzazioni pubbliche e private” che risponda alle “esigenze di particolare valore sociale, morale, culturale, celebrativo, educativo, sportivo, ambientale ed economico che il Comune di Firenze rappresenta” come indicato dal Disciplinare dell’attività di rappresentanza istituzionale del Sindaco e della Giunta del Comune di Firenze;

Considerato che il Comune di Firenze è impegnato a prevenire e contrastare l’abuso di alcol e le dipendenze in genere, in particolare tra i giovani, anche con un approccio educativo e formativo capace di veicolare e promuovere corretti stili di vita;

Ritenuto che il contrasto e la prevenzione all’abuso di alcol, in particolare fra i giovani, debba trasmettersi, come rafforzamento dell’azione educativa, anche nelle iniziative patrocinate dal Comune, specialmente quando gli eventi proposti vedono protagonisti i minori;

Valutato pertanto necessario che il soggetto quando presenta all’Amministrazione la richiesta di patrocinio del Comune, come indicato dal Disciplinare dell’attività di rappresentanza istituzionale del Sindaco e della Giunta, con i tempi e le modalità di svolgimento dell’iniziativa, deve anche specificare se è previsto il consumo di sostanze alcoliche;

Ritenuto che l’atto di concessione del patrocinio debba recare l’invito, qualora l’iniziativa per la quale il patrocinio è richiesto preveda la possibilità di consumare e somministrare sostanze alcoliche con particolare attenzione quando si tratta di iniziative rivolte ai giovani o minori;

INVITA IL SINDACO

nell’atto di concessione del patrocinio ad invitare, qualora l’iniziativa per la quale il patrocinio è richiesto preveda la possibilità di consumare e somministrare sostanze alcoliche, ad allestire un punto informativo o comunque ad assicurare la presenza di soggetti competenti che si occupino di divulgare informazioni relative alla prevenzione dei danni derivanti dal consumo o dall’uso eccessivo di tali sostanze se è attesa la partecipazione di giovani o minori.
13/02/2019 17:53
Comune di Firenze

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V