MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail


Comune di Scandicci
Riqualificazione area via Masaccio, inaugurata la passerella pedonale sul torrente Vingone

Insieme alla passerella, che collega la zona di via della Cooperazione e di piazza Nenni con l’abitato del quartiere, è stato anche aperto il parco dell'area di via Masaccio.
Le due opere sono state realizzate da Unicoop Firenze
Inaugurata nella mattina di venerdì 30 novembre 2018 la nuova passerella sul torrente Vingone a Scandicci, che collega la zona di via della Cooperazione e di piazza Nenni con l’abitato del quartiere; assieme alla passerella è stato anche aperto il parco dell'area di via Masaccio. Le due opere sono state realizzate da Unicoop Firenze nell'ambito del piano di riqualificazione di quest'area di Vingone, a due anni e mezzo dall’apertura del nuovo punto vendita di via Masaccio. L’intervento di riqualificazione complessiva dell'area, infatti, è stato finalizzato ad aumentare i servizi ai cittadini e la qualità dell’ambiente urbano della zona: la passerella sorge nella stessa area dove è stato realizzato anche il parco su una superficie di oltre 24 mila metri quadri, e dove nel 2016 assieme al punto vendita è stata inaugurata la rotatoria per l’incrocio con via Fanfani.

Al taglio del nastro erano presenti il Sindaco di Scandicci, Sandro Fallani, la Presidente del Consiglio di sorveglianza di Unicoop Firenze Daniela Mori e Adriano Sensi, Presidente della sezione soci Coop Scandicci.

La passerella ha caratteristiche di massima accessibilità, grazie alle ampie rampe e a una limitata inclinazione, e unisce gli spazi tradizionalmente più vissuti del quartiere di Vingone, ovvero la Socet e l’abitato più storicizzato. L’area verde, con panchine e illuminazione, sarà invece un nuovo luogo di incontro e spazio pubblico per i cittadini, oltre che di passaggio per raggiungere la passerella.

Oltre alla passerella e all’area verde, il pacchetto di opere pubbliche fissate per l’intervento di riqualificazione di via Masaccio comprende un parcheggio pubblico, un sistema di piste ciclabili da e verso piazza Brunelleschi, collegamenti pedonali con la scuola XXV aprile.

“E' un giorno molto importante per il quartiere di Vingone – dice il Sindaco Sandro Fallani – la passerella è un'opera molto attesa dai cittadini, migliora i percorsi pedonali dell'intera zona e unisce la parte storica del quartiere con l'abitato dell'area Socet; il nuovo parco invece è un grande spazio pubblico al servizio di Scandicci, e in particolare della comunità di Vingone che fin dagli anni settanta si è impegnata con coesione nel miglioramento ambientale del territorio e nella crescita culturale e sociale dei propri abitanti”

“L’inaugurazione di oggi è il risultato di un lavoro di squadra fatto con l’Amministrazione comunale per il territorio. Per i cittadini la passerella sarà un aiuto concreto negli spostamenti quotidiani, così come l’allestimento dell’area verde garantisce uno spazio in più a chi risiede nel quartiere – è la dichiarazione di Unicoop Firenze – Ma i benefici non saranno solo per i singoli, ma anche e soprattutto a livello di comunità”.

“Siamo soddisfatti oggi di partecipare a questo momento di festa per il quartiere - afferma Adriano Sensi, presidente sezione soci Coop Scandicci – la passerella sarà un modo per incontrarci di più e come sezione soci ci spingerà ad essere ancora più attivi anche nel punto vendita di via Masaccio”.
30/11/2018 12:25
Comune di Scandicci

[ foto ] 

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V