MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail

Comune di Greve in Chianti
Karaterzaetà, l’arte marziale rivolta agli over sessanta diventa un progetto nazionale
Le attività si svolgono nell’impianto sportivo di Greve in Chianti con l’organizzazione di corsi di karate e difesa personale adattato per over 60. L’assessore allo Sport Lorenzo Lotti: “il progetto riduce il processo di invecchiamento e favorisce le relazioni sociali”
Il Karate è un’attività che si può praticare tutta la vita. Offre stimoli e benefici sotto il profilo fisico e psichico e migliora le funzioni motorie ad ogni età, compresa quella degli over sessanta. Ne sono convinti l’istruttore Marco Diani e il maestro, campione internazionale di Karate, Michele Romano, responsabile tecnico della Tzubame Dojo di Greve in Chianti, che agli anziani trasmettono tutti i vantaggi del Karaterzetà. E’ il progetto pilota, di carattere medico e sportivo che si avvale del supporto della Misericordia di Antella grazie al geriatra, il dottor Luca Giannetti, e continua a proporsi nell’impianto sportivo di Greve con il patrocinio del Comune. E’ qui che il gruppo di atleti di arti marziali dai 60 agli 84 anni, con la partenza del nuovo corso di Karate e difesa personale adattato per ultrasessantenni, ha già ricominciato a lavorare sul tatami per ritrovare un’armonia fisica e stringere nuove relazioni sociali.

“Grazie alla passione degli istruttori e all’interesse crescente verso l’attività rivolta al mondo della terza età - spiega l’ideatore e istruttore Marco Diani - il corso è diventato un progetto di rilievo nazionale e ha conquistato il panorama italiano entrando nel programma della Fik”. Il corso Karaterzetà è tenuto da Tzubame Karate Dojo, scuola del maestro Michele Romano. “A Greve, dove l’amore per il Karate ha messo radici solide - aggiunge l’assessore allo Sport Lorenzo Lotti- premiate a livello internazionale in virtù dei risultati ottenuti da Michele Romano e dalle giovani promesse, le campionesse e sorelle Francesca e Olivia Gentile, il progetto porta avanti due obiettivi che integrano salute e sociale: l’arte marziale può svolgere una funzione preventiva rispetto anche all’avanzare di specifiche patologie croniche e fa stare insieme gli anziani, tenendo lontani il rischio di isolamento ed emarginazione”. Info: Marco 335 5240713.
03/11/2018 20:36
Comune di Greve in Chianti

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V