MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail


Comune di Firenze
Sicurezza stradale, torna l’operazione “Si Esce Sicuri”
23 posti di controllo della Polizia Municipale nel Quartiere 2, controllati oltre 2780 veicoli, 142 punti-patente tagliati e 68 verbali
Oltre 2780 veicoli controllati, 180 persone fermate, 6 patenti ritirate, 142 punti-patente tagliati, 68 verbali di cui 12 per eccesso di velocità per circa 12.281 euro di sanzioni, un mezzo sequestrato per mancanza di assicurazione, 2 veicoli posti sotto fermo amministrativo, ed un minore risultato positivo al drug test. Questi i risultati dei controlli di ieri pomeriggio nel Quartiere 2, nell’ambito del progetto ‘Si esce sicuri’ lanciato nei mesi scorsi dalla Polizia municipale. Sono stati impegnati quaranta agenti tra cui motociclisti in borghese in 23 posti di controllo.

Particolare attenzione è stata dedicata al rispetto dei limiti di velocità con l’utilizzo di scoutspeed, tele laser e autovelox nelle principali strade tra cui via Rocca Tedalda, via della Chimera, Lungarno Generale dalla Chiesa, Via Faentina e Lungarno Aldo Moro. In dettaglio davanti all’autovelox di quest’ultimo Lungarno sono passati 2054 veicoli di cui 1877 auto e 177 autocarri) e lo strumento ha rilevato 8 violazioni: 4 auto verranno sanzionate con un verbale da 169 euro perché superavano di oltre 10 km/h ma non oltre 40 km/h il limite di velocità; altri 4 conducenti verrà notificato un verbale da 41 euro ciascuno perché viaggiava a una velocità superiore ai 50 km/h (limite massimo consentito) ma comunque inferiore ai 60 km/h.
Il tele laser posizionato in via della Chimera ha segnalato quattro veicoli in direzione uscita città che superavano di oltre 10 chilometri il limite massimo dei 50 consentiti: per loro multa da 169 e meno tre punti sulla patente.
Nel corso dei controlli gli agenti hanno notato come i veicoli che arrivavano nei pressi del posto di controllo rispettavano rigorosamente il limite di velocità. Una circostanza che ha li insospettiti perché inusuale in quella strada. Due agenti si sono quindi spostati è hanno visto che gli automobilisti diretti in uscita città “sfarettavano” agli altri conducenti per avvertirli della presenza della pattuglia. Per questo motivo gli agenti hanno quindi sanzionato tre automobilisti con un verbale da 41 euro e taglio di un punto/patente.
Durante il posto di controllo la pattuglia posizionata nel Lungarno Colombo vicino all’intersezione con via del Madonnone hanno notato un ciclomotore senza la batteria e hanno accertato che il mezzo, intestato ad un extracomunitario residente nella zona, era scoperto da assicurazione da oltre un anno. Per il proprietario è scattato un verbale da 849 euro ed il mezzo è stato introdotto in depositeria perché sottoposto a sequestro amministrativo ai fini della confisca. Sono stati invece otto i mezzi trovati senza revisione; per gli altrettanti conducenti è scattato un verbale da 169 euro.
Due inoltre i veicoli sottoposti a fermo amministrativo: uno perché condotto da un extracomunitario residente a Firenze da oltre un anno che però non ha conseguito la patente italiana (per lui anche verbale da 5.000 euro e ritiro della sua patente che verrà inviata alla sua ambasciata). Il secondo veicolo, uno scooter, era invece condotto da un conducente senza casco, che ha rimediato anche un verbale da 81 euro oltre alla decurtazione di 5 punti dalla patente.
Otto gli automobilisti multati perché non indossavano la cintura di sicurezza (sanzione da 81 euro con taglio di 5 punti-patente) ed quattro per uso del cellulare alla guida (161 euro e ancora un taglio di 5 punti-patente).
La pattuglia in moto borghese, che ha eseguito controlli in tutta la città, ha ‘beccato’ varie infrazioni: in viale Guidoni ha fermato un automobilista che è passato con il rosso (verbale da 163 euro e taglio di 6 punti/patente); in via di Scandicci ha sanzionato un conducente per svolta vietata (41 euro); due conducenti che guidavano utilizzando il cellulare (uno in via Pionieri dell’Aviazione ed uno in viale Belfiore). Gli agenti si sono spostati poi in direzione del Piazzale Michelangelo e, in viale Galileo Galilei, hanno ritirato la patente ad una donna perché, alla guida del proprio quadriciclo elettrico, ha effettuato un sorpasso in curva; la donna, è stata sanzionata anche con un verbale da 163 euro con il taglio di 10 punti/patente.
Nei controlli sui camion, effettuati in via Faentina e nel Lungarno Generale dalla Chiesa con le bascule portatili, sono stati sottoposti a verifica sei autocarri; di questi due sono risultati più “pesanti” del dovuto. Per un trasportatore di bibite è scattato un verbale da 422 euro con taglio di 4 punti/patente perché il peso superava di oltre il 30% il limite riportato nella carta di circolazione, mentre un operaio edile è stato multato di 85 euro e sulla sua patente è stato tolto un punto perché, con i suoi calcinacci caricati sul cassone, il peso è risultato superiore del 10% rispetto al limite.
Infine dei 14 conducenti fermati dalla pattuglia dotata di etilometro e drug test in viale Paoli un sedicenne su un ciclomotore è risultato positivo al drug test che ha rilevato nella sua saliva tracce di cannabinoidi. Una volta raggiunto dalla madre ed avvertito il magistrato della procura dei minori, è stato accompagnato a Careggi per essere sottoposto ad analisi più specifiche. Se anche gli esiti di questi confermeranno la positività, il ragazzo verrà denunciato per guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti; intanto, come previsto dalla legge, gli agenti hanno proceduto con il ritiro cautelare della sua patente di guida. (edl)
27/09/2018 12:27
Comune di Firenze

[ foto ] 

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V