MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail


Comune di Scandicci
Scandicci. Rimborsi del 15% sulle rette dei nidi pubblici e privati 2017/2018

Gli interessati devono presentare domanda da lunedì 16 luglio a sabato 25 agosto
Ogni famiglia di Scandicci con figli iscritti agli asili nido (sia pubblici, sia convenzionati o privati) riceverà un rimborso medio pari al 15% della spesa sostenuta e rendicontata per l’anno scolastico 2017/2018, ovvero della somma delle rette pagate nel periodo gennaio-giugno al netto di altri contributi pubblici. Per ricevere il rimborso gli interessati devono presentare domanda da lunedì 16 luglio a sabato 25 agosto presso il Punto Comune del Municipio di Scandicci (primo piano, ingresso dalla terrazza pensile, aperto tutti i giorni dal lunedì al venerdì con orario continuato dalle 8 alle 18,30 e il sabato mattina dalle 8 alle 12,45). Con l'apertura dei termini per la presentazione delle domande le famiglie troveranno i moduli al Punto Comune e sul sito web del Comune www.comune.scandicci.fi.it. Il rimborso medio del 15% sulle rette dell'anno scolastico passato riguarda le famiglie di 472 bambini iscritti nei servizi cittadini, 246 dei quali nei nidi comunali (che riceveranno una lettera dall'Amministrazione), e 226 nei servizi privati accreditati, che saranno informati dalla propria struttura; le famiglie con i figli ai nidi privati dovranno allegare alle domande anche le ricevute di pagamento delle rette.


Lo “sconto” ai genitori con figli iscritti a strutture educative per l’infanzia viene applicato dal Comune di Scandicci, grazie al contributo complessivo di 235.253,70 euro, ricevuto all'inizio del 2018 dall'allora Governo come politica di sostegno alle famiglie con bambini agli asili nido. La misura a favore dell’educazione alla prima infanzia è stata inserita dal Comune all'interno del Bilancio di previsione 2018.


“Crescere un figlio è un investimento che riguarda, oltre alla famiglia, anche l'intera comunità – dice il Sindaco Sandro Fallani – perché la qualità dell'educazione dei cittadini giovani e giovanissimi sarà fondamenta per il futuro di Scandicci. Per questo motivo il nostro Comune, grazie all'impegno del precedente Governo, ha deciso di dare un contributo concreto a tante famiglie che hanno i propri figli in tutti i nidi della nostra città”.
29/06/2018 15:19
Comune di Scandicci

[ foto ] 

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V