MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail

Comune di Barberino Val d'Elsa
Fresco e Molletta, astroclown sotto le stelle
Il mondo dell’astronomia spiegata ai bambini da una coppia di clown. Il sipario sulla clownferenza si alzerà domenica 20 maggio alle ore 17 negli spazi dell’Osservatorio
Come si fa un’osservazione astronomica, cos’è la forza gravitazionale, qual è il moto della luna e del sistema solare, a quale velocità corre la luce? Nell'allegra fantasia di un clown c'è spazio per le giocolerie della scienza e le capriole del mondo astronomico. Non è un dialogo attira sbadigli tra professori e colti accademici ma una carrellata di divertentissime gag, equivoci e scene comiche, animate da contenuti scientifici che prendono vita nella messa in scena di Giacomo Gosti, in arte professor Fresco, e Vanessa Crespina, detta anche professoressa Molletta.

Per assistere all’incontro tra i due clown sul palcoscenico del Chianti e della Valdelsa più vicino alle stelle basterà bussare alle porte del cielo ed entrare nel magico silenzio dell’Osservatorio polifunzionale del Chianti fiorentino dove domenica 20 maggio alle ore 17 il sipario si alza su “Clownferenza, ovvero le meraviglie del cielo spiegate da due clown”, uno spettacolo rivolto a bambini (dai 5 anni in su) e adulti promosso dall’Osservatorio Polifunzionale del Chianti fiorentino, che spiega con battute e azioni circensi le basi della conoscenza astronomica e astrofisica. L’Osservatorio è coordinato dal referente scientifico Emanuele Pace. “Le emozioni umane viaggiano con le stelle, anche se ad una distanza abissale - sottolinea Pace - quando si parla di pianeti e pianeti extrasolari è indubbia la curiosità, la voglia di proiettarsi con il cuore oltre il buio, l’iniziativa scatena sorrisi e ispira i bambini a guardare il cielo con leggerezza, immaginando una luce che, magari un giorno, potrà tradursi in un reale interesse verso il mondo scientifico”.

“La scena del capolavoro di Georges Méliès “Viaggio nella luna” - ha dichiarato il sindaco di Barberino Val d’Elsa Giacomo Trentanovi - che ha sancito in versione muta l’esordio della storia del cinema, con il viaggio della navicella spaziale schiantata nell’occhio della luna, dimostra che la grande arte si ispira allo studio delle stelle e avvicina il pubblico ad una dimensione tutt’altro che arida dando spazio ai sogni e all’immaginazione”. “Lo spettacolo invita e stimola i più piccoli a porsi domande tenendo la fantasia sul filo dell’equilibrio - ha aggiunto il presidente dell’Unione comunale del Chianti fiorentino David Baroncelli – e a sentirsi parte di un tutto, di un universo molto più grande di noi”. L’Osservatorio Polifunzionale del Chianti si trova lungo la Strada Provinciale Castellina in Chianti SP101 KM 9, 50021 Barberino Val d’Elsa FI, Km 9,25, Firenze. Parcheggio adiacente all’Osservatorio. Info: pagina Fb Opc.
15/05/2018 19:59
Comune di Barberino Val d'Elsa

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V