MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail


Comune di San Casciano
Domenica 13 maggio a San Casciano il mercato di libero scambio 'Svuota la soffitta'
Oggetti che non servono più in piazza della Repubblica dalle ore 9 alle ore 19. L’iniziativa si inquadra nel progetto di rete Chianti Wast Less che mira alla riduzione dei rifiuti e alla promozione di stili di vita sostenibili
Vuoi disfarti di un oggetto che non serve più? Non lo gettare nel cassonetto, potrebbe rinascere in un'altra casa, acquisire nuovi aspetti di utilità e avere una seconda vita. Svuota la soffitta torna a San Casciano domani, domenica 13 maggio per l'intera giornata, per mostrare in piazza della Repubblica le molteplici possibilità del riuso e del riciclo. Una pratica virtuosa che il Comune ancora una volta allestisce all'aperto grazie alla partecipazione dei cittadini che con i loro banchi ‘fai da te’ espongono e vendono oggetti nei settori più vari: abiti per adulti e bambini, casalinghi, giocattoli, libri, scarpe, accessori moda e complementi di arredo. L'iniziativa è una delle azioni del progetto Chianti Wast Less che da anni promuove una rete pubblico-privata sui temi della sostenibilità. L'obiettivo è quello di ridurre i rifiuti, in particolare gli imballaggi di plastica, promuovere una cultura del rispetto del patrimonio ambientale e uno stile di vita sostenibile condiviso nei territori del Chianti.

La partecipazione al mercatino di libero scambio dell’usato, aperto dalle ore 9 alle ore 19, è gratuita. All’iniziativa parteciperanno cittadini residenti nei comuni di San Casciano Val di Pesa, Barberino Val d’Elsa, Greve in Chianti e Tavarnelle Val di Pesa. L’apertura del centro del riuso, accanto al nuovo Centro di raccolta in località Canciulle è uno degli esempi più concreti dell’adesione del Comune di San Casciano al progetto. "Il Centro del riuso, – spiega l’assessore all’Ambiente Consuelo Cavallini - situato negli spazi del Centro di Raccolta in località Canciulle, è stato realizzato per favorire e promuovere lo scambio e il riutilizzo di oggetti usati, ancora in buono stato, la gestione è affidata ad un’associazione locale perché i cittadini siano coinvolti in tutto il processo organizzativo”. La gestione del Centro del riuso solidale è affidata a Mani Tese Firenze Onlus, associazione di volontariato attiva da anni sui temi della solidarietà internazionale e della proposta di stili di vita sostenibili, in collaborazione con altre realtà quali Cooperativa Riciclaggio & Solidarietà, Mato Grosso e Forum Cittadini Insieme. Il ricavato sarà utilizzato per sostenere progetti di Mani Tese e Mato Grosso in America Latina e del Forum Cittadini Assieme sul territorio di San Casciano.
12/05/2018 07:58
Comune di San Casciano

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V