MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail


Comune di Barberino di Mugello
Un cammino lento per ricordare le vittime sul lavoro
Un progetto per non dimenticare due tragedie che, a distanza di quasi 50 anni accaddero a Barberino
"Un cammino lento sotto la strada veloce": è il progetto che CGIL Mugello, A.N.P.I., ARCI, Liberamente hanno proposto e al quale il Comune di Barberino di Mugello ha aderito e collaborato, per ricordare due tragici fatti di sangue che accaddero, a distanza di cinquant’anni, quattro operai nel 1959, tre nel 2008, durante i lavori di costruzione dell’autostrada.
“Si tratta, spiega l’assessore alla cultura del Comune di Barberino, Fulvio Giovannelli, di un progetto sorto quasi spontaneamente in occasione della scorsa festa mugellana del Primo maggio, a Barberino, dove fu proiettato un filmato che ricordava questi due incidenti. Diversi presenti sentirono il bisogno di riscoprire questi luoghi, e di fare qualcosa affinché il dramma delle morti sul lavoro non fosse dimenticato. Da qui l’idea di un percorso, che sarà via via arricchito da un’adeguata piazzola, un cippo, delle panchine, per farne un luogo della memoria. E l’occasione del Primo maggio, quando ospiteremo ancora una volta la festa zonale, ci è sembrata l’occasione giusta per presentare questo progetto. Ci piace immaginare, conclude Giovannelli, che lungo questo cammino si possa riflettere sul tema del lavoro, della sicurezza e dei diritti dei lavoratori”.
Un cammino che si farà già il Primo maggio: se alle 11, in piazza Cavour, in occasione della manifestazione sindacale, verrà presentato il progetto, alle 15 prenderà avvio la camminata in memoria delle vittime del lavoro, fino alla località Molinuccio. Qui verranno inaugurate le targhe commemorative, riportanti il codice QR che consentirà il collegamento con la pagina informativa sugli eventi lì accaduti. Le targhe saranno collocate in Biblioteca, sul monumento dei caduti e alla conclusione del cammino, dove in futuro sarà realizzata una piazzola della memoria.
Nella zona del Molinuccio infatti, era l’ottobre 1959 morirono quattro operai, travolti dal crollo dell’armatura di un viadotto dell’A1, mentre nell’ottobre 2008, sempre nella stessa area, durante la costruzione della variante di valico, un’altra tragica caduta, con tre operai che persero la vita. Due vicende rievocate in un breve documentario, “La ragnatela di ferro”, realizzato da Felice Bifulco, all’origini dell’idea di intraprendere una nuova iniziativa (il percorso e la camminata) per ricordare quanto accaduto e continuare a mantenere viva l’attenzione sul tema della sicurezza e delle condizioni dei lavoratori nei cantieri.
La celebrazione del Primo maggio, a Barberino di Mugello, prevede alle 10 il concentramento in piazza Cavour e il corteo per le vie cittadine, accompagnato dalla Società Filarmonica Giuseppe Verdi, e dopo gli interventi del sindacato e le testimonianze di lavoratrici e lavoratori, si terrà la presentazione del progetto "Un cammino lento sotto la strada veloce". Dopo il pranzo (10€ - prenotazione obbligatoria al numero: 055 841219) al Circolo Arci accompagnato dalla musica della tradizione popolare internazionale con il gruppo Adanzè, alle 15 prenderà avvio la camminata, fino alla località Molinuccio.
27/04/2018 12:55
Comune di Barberino di Mugello

[ foto ] 

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V