MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail


Comune di Dicomano
Fusione Dicomano-San Godenzo, sindaci incontrano Cna, Confesercenti e Confcommercio
Valutate e condivise possibili azioni per sostegno e sviluppo economia locale. I confronti proseguono
Incentivazione e sostegno alle attività economiche, commercio e artigianato; investimenti sulle infrastrutture, rivitalizzazione dei centri storici e valorizzazione dei Centri commerciali naturali, interventi su Tari e Imu, promozione e sviluppo turistico. Sono stati questi gli argomenti trattati nell’incontro svoltosi di recente tra i rappresentanti di Cna, Confesercenti e Confcommercio ed i sindaci di Dicomano e San Godenzo, Stefano Passiatore e Alessandro Manni, sulla proposta di fusione dei due Comuni. Prospettiva che le associazioni di categoria vedono positivamente.
Tra le priorità che le tre organizzazioni hanno indicato: investimenti per il miglioramento delle infrastrutture, la valorizzazione dell’artigianato, ed in particolare delle botteghe ancora attive nei comuni, come dei prodotti, interventi su Imu e Tari e incentivi per l’apertura di nuove attività, valorizzazione dei centro storici e potenziamento dei centri commerciali naturali, l’incentivazione del cosiddetto albergo diffuso.
Il confronto è stato positivo e proficuo, con i sindaci Passiatore e Manni che hanno condiviso le richieste esprimendo la volontà di valutare l’inserimento delle principali nel progetto di fusione: “Le istanze che hanno portato alla discussione e al confronto Cna, Confesercenti e Confcommercio sono istanze che anche le stesse amministrazioni hanno ben presenti, con linee d’azione condivisibili e che ci impegniamo a prevedere e rilanciare nell’ambito del progetto di fusione”. Nella definizione del progetto di fusione saranno previste possibili linee d'intervento: investimenti in infrastrutture, azioni di abbattimento/riduzione delle tariffe per aperture di nuove attività e le botteghe storiche, istituzione di un fondo per il riammodernamento delle attività e per l’abbattimento delle barriere architettoniche, potenziamento delle strutture per informazioni turistiche esistenti e la creazione di nuovi punti, incentivi per l’albergo diffuso.
Confronti sono proseguiti, recentemente, con rappresentanti delle strutture ricettive e sindacati. Da questa settimana, invece, partono gli incontri di informazione e partecipazione rivolti ai cittadini organizzati dalle due Amministrazioni comunali con Anci Toscana e l'Autorità regionale per la garanzia e la promozione della Partecipazione. I primi due si terranno giovedì 26 e venerdì 27 aprile alle ore 21, rispettivamente, a Dicomano, presso la biblioteca comunale, con le categorie economiche, e a San Godenzo, presso il Circolo parrocchiale Don Bosco, con le associazioni.
23/04/2018 14:00
Comune di Dicomano

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V