MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail


Comune di Montespertoli
Montespertoli. Casa della Salute, Comune e Ausl insieme verso l’obiettivo
Sarà realizzata con contratto di disponibilità con un costo di oltre 5 milioni di euro
L'Amministrazione comunale e l'Azienda sanitaria USL Centro stanno profondendo tutti i loro sforzi per portare a termine il progetto della Casa della Salute di Montespertoli. Nella settimana scorsa si è svolto un incontro tra i due enti e la società affidataria della gara, per definire i passaggi tecnici e legali del contratto che prevede prima la realizzazione e poi la manutenzione dell'intero edificio. Proprio in quest'occasione sono stati analizzati i vari passaggi che hanno comportato un evidente ritardo nella firma dell'accordo. Ritardi legati a cambiamenti societari interni al Consorzio vincitore della gara. Non ultima l'esigenza di sostituire l'azienda Eurocontract, società consorziata del GST, quest'ultimo titolare dell'affidamento del contratto di disponibilità. Nel rispetto dei vincoli di legge e delle procedure di gara, dunque, è stato necessario concedere una proroga di 3 mesi. Si tratta di un modello di gara del tutto nuovo e particolarmente indicato per la Casa della Salute di montespertoli. I tecnici del Comune e dell'Ausl, con il loro fondamentale lavoro, stanno tracciando nuove linee guida idonee e rispettose della normativa sugli appalti.

Cosa prevede il progetto?

Il costo complessivo è di oltre 5 milioni di euro. Per la precisione 5.460.000 di euro, oltre iva, corrispondenti al canone annuale, complessivamente corrisposto dagli enti committenti, moltiplicato per il periodo di durata del contratto di disponibilità (30 anni). Di questi, 1.920.000 euro sono stimati come canone complessivamente corrisposto dall’Azienda Sanitaria per la disponibilità del centro ambulatoriale; i restanti 3.540.000 euro sono stimati quale canone complessivamente corrisposto dal Comune di Montespertoli per la disponibilità degli spazi dedicati ai servizi legati al 118 e altri servizi socio-sanitari. La terza ala dell’edificio sarà ad uso commerciale e gestita dall’azienda che realizza la struttura. L’affidamento è stato effettuato mediante contratto di disponibilità e prevede, oltre alla costruzione della struttura, la manutenzione ordinaria e straordinaria per l’intera durata contrattuale, ovvero per 30 anni. L’intervento comprende, inoltre, la realizzazione di opere di urbanizzazione e delle opere di consolidamento dell'area interessata, tra via Schiavone e via Suor Niccolina Anselmi, nelle adiacenze del cimitero comunale del Capoluogo. +
29/12/2017 12:17
Comune di Montespertoli

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V