MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail

Comune di Castelfiorentino
Castelfiorentino: In/Canti e Banchi, Domenica gran finale con il mercato e “Un Castello d’In/Canti”
Domenica 21 maggio mercato dell’artigianato, gastronomia e vintage nel centro storico basso. Una ventina di spettacoli nelle vie, piazze e balconi della parte alta tra cui le ormai famose “chiassate alla finestra”
C’è chi litiga per un passo carrabile e chi cerca di realizzare ricette improbabili, magari ispirate dal mitico Cracco di “Master Chef”. Grida e urli rimbalzano dalle finestre e dai balconi del centro storico alto. I passanti alzano la testa, un po’ sorpresi, quasi impauriti. Per fortuna, non si tratta di una reale bega di vicinato, ma di una simpatica gag teatrale. “Chiassate alla finestra” è infatti una delle tante situazioni in cui ci si potrà imbattere domenica pomeriggio – per il gran finale di “In/Canti e Banchi” - percorrendo Via Tilli in direzione del Municipio (Teatro Castello - Il Cerchio di Gesso, ore 16.40, 18.10, 18.50, 19.00) quando andrà in scena “Un Castello d’In/Canti”: esplosione di circa 20 spettacoli (micro e macro) che invaderanno le vie e le piazze, i balconi e le finestre, le cappelle e i palazzi d’epoca, in collaborazione con le associazioni di Castelfiorentino (coordinamento artistico Diego Conforti).
Il format, quasi un “programma nel programma” del festival, sarà interamente dedicato alle realtà artistiche locali. Attori, poeti, cantanti, ballerine, appariranno come per incanto in tutti i luoghi più impensati, dando vita a interpretazioni itineranti, video-spettacoli, brevi sketch a sorpresa, canti e passi di danza. “Ti racconto ‘Astello Arto Camminando”, ad esempio (Piazza delle Stanze Operaie, ore 16.30 de 18.00), propone un’escursione alla scoperta del centro storico alto, raccontata da uno che “c’è sempre stato”. Alla Pieve di Sant’Ippolito (giardino interno) la Compagnia “Passi di Luce” presenta Membrino il Tamburino e Bruscello opera musicale in rima, mentre nella terrazza panoramica della Pieve “Juggling Evolution” della Compagnia delle arti distratte. Dedicato a Membrino anche la performance teatral musicale di Teatro Castello in Piazza del Popolo “Castelfiorentino tra storia e storie Membrino un tamburino coraggioso”, mentre sotto il Campanile di San Lorenzo spettacolo di danza con il “Museo delle ballerine” (Accademia della danza).
Lungo le scale di via Attavanti Gatteatro propone “Vieni Avanti..! Omaggio al maestro”, mentre alla Corte di via Adimari l’associazione “Teatro Castello – La Vertigine” presenta “Povero Frank”. Sempre in via Adimari è in programma Brutal Team: esibizione trial e freestyle con monociclo. Nell’ex Carceri di via Tilli largo alla poesia con l’associazione “La Minima parte”. “La poesia è di tutti” è un viaggio infatti nella poesia contemporanea, più bella e viva che mai, dove i poeti sono così vicini, ma così vicini da poterli toccare! “In/Canto Liberty”, ovvero la musica vocale nei salotti del primo Novecento si potrà ascoltare alla biblioteca “Vallesiana” grazie al concerto di Martina Barreca, Francesco Marchetti e Nicoletta Cantini (alla biblioteca si trovano esposti anche i primi reperti restaurati di ceramica rinascimentale “ingobbiata e graffita”).
In piazza del Popolo concerto della bandina junior “Tra Fantasy e fantascienza: il Signore degli Anelli e Star Wars”. In piazza delle Stanze Operaie allestimento per bambini e ragazzi con intrattenimenti, laboratori e azioni teatrali (in collaborazione con Ciaf, Karibu, A.Ge. Associazione Genitori Castelfiorentino – Comitato Genitori dell’Istituto Comprensivo e genitori Attori delle scuole dell’infanzia). Nei giardini ex arena cooking show con gli studenti dell’Enriques di Castelfiorentino: bicchierini di pinzimonio, risotto dell’orto e del bosco, trippa con baccelli e zafferano, zabaione caldo.
Infine, il mercato. Nella parte alta largo allo “svuota la soffitta” in via XX settembre, via Tilli, via Neri; nel centro storico basso mercato artigianato, gastronomia e vintage in Piazza Gramsci, via Costituente, Via Ridolfi, Piazza Cavour (dove è previsto anche il punto ristoro della Trippa). Sia nella parte alta che in quella bassa del centro storico saranno aperte inoltre numerose mostre.
Alle ore 19.00 appuntamento in Piazza del Popolo per i ringraziamenti finali e la premiazione del concorso floreale “Castello in fiore”.
Per seguire il programma dettagliato del festival: www.incantiebanchi.it e la pagina facebook dedicata.

19/05/2017 11:53
Ufficio stampa Comune di Castelfiorentino

[ foto ] 

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V