MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail


Comune di Greve in Chianti
L’hamburger 'animato' della Macelleria Cecchini delizia il pranzo degli studenti della primaria di Strada
L’assessore Maria Grazia Esposito: “il progetto nasce da un lavoro di rete istituzionale ed è possibile grazie alla collaborazione dell'Istituto comprensivo e degli operatori della ristorazione”
Una casa di marzapane a Strada in Chianti con un pezzo di Panzano al sapore di carne chianina direttamente dalla cucina di Dario Cecchini e una torre fresca e dolce come quella di San Gimignano al gusto di stracciatella proveniente dalla gelateria Dondoli. Nella scuola primaria di Strada in Chianti la sala della mensa scolastica riserva ai bambini una sorpresa da gustare e vivere con gli occhi. Una ‘casa dolce casa’ immersa tra i boschi del Chianti, abitata non da streghe, ma da raccontastorie che intrattengono e animano con la cultura del cibo. E’ la scuola che apparecchia per 180 buongustai, studenti della primaria, ed è festa grande. Approda nella frazione grevigiana una delle tappe del viaggio tra i sapori del progetto “Chef tra le mense”, promosso dall'Unione comunale del Chianti fiorentino in collaborazione con i cuochi, le macellerie e i ristoranti di Firenze e del Chianti.

Sulle lunghe tavole prende forma il piacere di condividere alcune specialità della cucina toscana. Dalla fucina creativa della macelleria di Dario Cecchini arriva l'hamburger di macinato di chianina condito con il burro del Chianti, secondo una ricetta della nonna rivisitata dal macellaio poeta di Panzano. “Il nostro medaglione della Toscana è fatto con il cuore – commentano gli animatori Tommaso Iorio e Dante Bernardis della Macelleria Cecchini – è insaporito con il lardo del maiale, sale e rosmarino del Chianti, impanato e cotto al forno – i bambini sono i migliori giudici dei nostri piatti perché usano semplicità e occhi curiosi”.

Ma l'avventura continua con Pinocchio testa dura e il gelato al gusto di stracciatella di Sergio Dondoli affascina, porta indietro nel tempo fino all’epoca in cui il latte si beveva appena munto. “Uno degli ingredienti più importanti della nostra produzione – dice Sergio - è il latte crudo biodinamico fornito dalla Fattoria Camporbiano”. La giornata si è rivelata un vero successo. “Una festa allegra e gustosa per i bambini - ha dichiarato l'assessore alla Pubblica Istruzione Mariagrazia Esposito - che ha trasmesso la cultura del cibo e la consapevolezza alimentare come valori formativi da condividere con i più piccoli. Il progetto nasce da un lavoro di rete istituzionale ed è possibile grazie alla collaborazione di tutti i soggetti interessati dal progetto come l'Istituto comprensivo e le insegnanti”. All'iniziativa hanno partecipato anche Achille Pelosi, responsabile Cir Food Chianti che gestisce il servizio di refezione scolastica e la dietista Caterina Mori. Insomma la bellezza nasce da un piatto pulito e ogni bambino vi si può specchiare dentro.
16/05/2017 17:10
Comune di Greve in Chianti

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V