MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail


Comune di Fiesole
Fiesole-Vaglia, "le ragioni di un fallimento"
Il gruppo di Cittadini: "Ecco le criticità di natura tecnica e finanziaria emerse nel lavoro della Commissione d'indagine"
Il Consiglio comunale di Fiesole, tenutosi giovedì 27 aprile, ha affrontato, fra gli altri, uno degli argomenti più attesi non solo dall'Amministrazione ma da tutta la cittadinanza, riguardante i risultati della Commissione d'indagine, istituita a seguito di delibera del Consiglio comunale del 28 giugno 2016, per fare luce sulle circostanze che hanno portato allo scioglimento dell'Unione dei Comuni di Fiesole e Vaglia.
Il lavoro della Commissione, presieduta dal consigliere Marco Semplici e composta da quattro consiglieri di maggiaranza e da due dell'opposizione, ha approfondito i diversi aspetti della vicenda, anche attraverso audizioni ai principali protagonisiti, che ha riportato in una relazione di oltre cento pagine.
Secondo il gruppo di 'Cittadini per Fiesole' Le conclusioni, condivise da tutti i membri della Commissione, "hanno evidenziato numerose criticità: dalla mancata condivisione del progetto dell'Unione dei Comuni con cittadini e dipendenti, alla superficialità con cui furono analizzati i costi e i benefici di una tale operazione, alla spregiudicatezza della costituzione di un nuovo Ente senza adeguata copertura finanziaria, contando su finanziamenti regionali che poi sono risultati circa il 50 per cento di quelli attesi, fino alla gestione economica scellerata che portato in pochi anni ad un disavanzo di oltre 1.400.000,00 euro su un bilancio complessivo di circa 4 milioni di euro".
Ma se le conclusioni della relazione sono state condivise da tutti i commissari, diverse sono state invece le valutazioni politiche. Il Gruppo di Cittadini per Fiesole ha voluto sottolineare infatti durante l'esposizione in consiglio "come i principali problemi riscontrati nell'Unione dei Comuni siano stati non solo di natura tecnica e finanziaria, ma prevalentemente di natura politica, per il totale fallimento del ruolo di pianificazione, di gestione e di controllo che gli ex-amministratori coinvolti avrebbero dovuto esercitare".
Infine, "la scelta politica di traslare la dissestata situazione economico-finanziaria del Comune di Fiesole sulla costituenda Unione, pur di far fronte alle emergenze del periodo, oltre ad avere carattere di irresponsabilità, ha reso da subito vane le possibilità del raggiungimento di quegli obiettivi che l'Unione dei Comuni si prefiggeva, svuotando l'operazione di una reale utilità per i cittadini di entrambi i Comuni".
15/05/2017 15:26
Comune di Fiesole

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V