MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail


Arcidiocesi di Firenze
Celebrazione Eucaristica per le persone impegnate in ambito sociale e politico
L'Arcivescovo di Firenze, card. Giuseppe Betori, presiederà venerdì 7 aprile alle 18.30 nella chiesa di San Salvatore in arcivescovado. Segue la lettera di invito di don Giovanni Momigli, direttore dell'ufficio pastorale sociale e del lavoro della diocesi
Ai cattolici impegnati in ambito sociale, politico,
nell’amministrazione pubblica e nell’economia

Carissimi,
accogliendo l’invito fatto da Papa Francesco alla Chiesa italiana nel suo discorso tenuto nella Cattedrale di Santa Maria del Fiore il 10 novembre 2015, la Chiesa fiorentina è da tempo impegnata nell’approfondimento dell’Esortazione Apostolica Evangelii gaudium.
A partire dal prossimo 22 aprile, tuttavia, la Chiesa fiorentina si pone ufficialmente in “Cammino sinodale sulla Evangelii gaudium”, per dare a questo «impegno una forma organica e condivisa… per crescere insieme nella missione di testimonianza del Vangelo in questo tempo»”, come ha scritto il Cardinale Arcivescovo nella lettera di indizione. Chiarendo che, «Chiamiamo “sinodale” questo percorso, perché vogliamo creare un ascolto attento di ciascuno e di tutti».
La chiamata a questo percorso di ascolto coinvolge tutti. Si potrebbe dire, però, che rappresenta un invito pressante per le persone impegnate in ambito sociale e politico, perché «La politica, tanto denigrata, è una vocazione altissima, è una delle forme più preziose della carità, perché cerca il bene comune» (E.G., 205). E, proprio perché è una vocazione altissima, esige una specifica responsabilità.
Ascoltare, non è facile, soprattutto in questo nostro tempo. Ma quando l’ascolto è vero, non si limita a suscitare un aggiustamento delle modalità con cui ci si rapporta con gli altri. Prima ancora, l’ascolto è capillare e profondo, iniziando da se stessi e dal Vangelo, influisce sul proprio sentire e sul proprio pensare. Più si ascolta, più il nostro conoscere si avvicina alla concretezza della realtà, producendo positivi frutti anche quando siamo chiamati ad affrontare situazioni delicate e problematiche.
La Pasqua del Signore, che ci accingiamo a celebrare, a tutti e a ciascuno domanda in modo pressante di rivedere, anche attraverso l’ascolto, la propria visione della vita e della storia e a ripensare il proprio stile di vita e i propri criteri di giudizio alla luce di Colui che è l’unica salvezza per l’uomo e per il mondo: Gesù Cristo.
Nello spirito di ascolto e di preghiera, come ogni anno alla vigilia della Pasqua, vi invito a partecipare alla celebrazione Eucaristica, presieduta dall’Arcivescovo, Cardinale Giuseppe Betori, VENERDI’ 7 APRILE alle ore 18,30, in San Salvadore in Arcivescovado.
Certo della presenza, saluto fraternamente.
Don Giovanni Momigli
04/04/2017 11:24
Arcidiocesi di Firenze

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V