MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail


Redazione di Met
Le radici spirituali del rinascimento nell’Europa di oggi
25 novembre prossimo, Auditorium di Loppiano
Sarà questo il tema del prossimo appuntamento del ciclo “Le Cattedre di Sophia”; relatore il prof. Marco Pellegrini, docente di Storia moderna e del Rinascimento. “Il Cristianesimo è slancio di rinnovamento, esortazione ad uscire da vecchie certezze verso una realtà sempre nuova e questo avviene in epoche storiche diverse, compresa quella attuale”.

Non un succedersi di battaglie, trattati, guerre e neppure di fatti in successione cronologica: la storia dell’uomo è un succedersi di esperienze di ‘renovatio’, ossia di rinascimento e rinnovamento. Sono parole di Marco Pellegrini, docente di Storia moderna e Storia del Rinascimento all’Università di Bergamo e relatore della lectio magistralis del prossimo appuntamento del ciclo “Le Cattedre di Sophia” con il quale l’Istituto di Loppiano (FI) apre a tutti le porte sui contenuti del proprio percorso accademico.

Il 25 novembre prossimo, alle 18.00, all’Auditorium di Loppiano il prof. Pellegrini interverrà su “Le radici spirituali del Rinascimento”, introdotto dal preside di IUS, prof. Piero Coda.

Alla base degli studi di Pellegrini c’è la necessità di una lettura approfondita della modernità e in particolare dell’identità europea, come sollecitavano papa Benedetto XVI e papa Francesco con i loro appelli ad un "pensiero alto”. “A Loppiano - afferma Pellegrini - proporrò la condivisione della tesi cui sto lavorando, per la quale tutta la storia dell’uomo è un succedersi di esperienze di 'renovatio', ossia di rinascimento e rinnovamento. Gli stessi presupposti cristiani del Rinascimento, come spiegherò, sono il risultato di intuizioni e concetti già presenti nel Medioevo e nella tradizione occidentale di molti secoli”.

Il preside Coda spiega così le motivazioni che hanno portato alla scelta di una tematica tutt’altro che di nicchia o per pochi appassionati: “Sondare quali sono le radici spirituali del Rinascimento significa dare un contributo a questo nostro tempo che la psicanalista francese Julia Kristeva definisce “epoca della scommessa”, ma non solo: io aggiungerei che questo è anche il tempo dell’incontro. Occorre dare respiro, novità e prospettiva alla costruzione della nuova Europa nel concerto delle civiltà. In un momento come questo, in cui tutto sembrerebbe fragile, c’è bisogno di luce e di idee forti.”

L’evento è aperto a tutti.

MARCO PELLEGRINI, formatosi alla Scuola Normale di Pisa, insegna Storia moderna e Storia del Rinascimento all’Università di Bergamo. Esperto di storia e cultura del cristianesimo, ha pubblicato molti volumi di cui ricordiamo solo i più recenti: La crociata nel Rinascimento. Mutazioni di un mito, 1400-1600 (Le Lettere, 2014); Le crociate dopo le crociate (il Mulino, 2013); Religione e umanesimo nel primo Rinascimento (Le Lettere, 2012); Il papato nel Rinascimento (il Mulino, 2010)
21/11/2016 17:48
Redazione di Met

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V