MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail


Comune di Firenze
Presentati gli Atti del convegno per il XXV anniversario della Comunità Islamica fiorentina
Oggi, mercoledì 2 marzo in Palazzo Vecchio la presidente della Commissione Pace Perini ha ospitato i rappresentanti delle tre grandi religioni monoteiste
La Presidente della Commissione Pace del Comune di Firenze, Serena Perini, ha accolto questa mattina in Sala degli Otto a Palazzo Vecchio, insieme al direttore del Centro Internazionale G. La Pira Maurizio Certini, i rappresentanti delle tre grandi religioni monoteiste a Firenze. Presenti il professor Mohamed Bamoshmoosh (Responsabile culturale e dialogo della Comunità Islamica), Monsignor Dante Carolla (Diocesi di Firenze, in rappresentanza del Cardinale Giuseppe Betori) e il Rabbino capo di Firenze Rav Joseph Levi.

L’incontro è avvenuto per presentare gli Atti del Convegno svoltosi lo scorso 27 settembre 2015 nel Salone dei 500 e promosso dalla Comunità Islamica di Firenze e della Toscana con il Centro Internazionale Studenti G. La Pira.
Il Convegno ha fatto memoria della nascita del Centro Culturale Islamico fiorentino, intorno al quale ebbe vita la prima Comunità islamica Toscana, ospite presso la sede del Centro La Pira dal 1990.

La presidente Perini, dopo aver ringraziato i rappresentanti delle comunità religiose e i rappresentanti del Centro La Pira, ha dichiarato: “Da quel 27 settembre ad oggi, purtroppo, non si contano le stragi, i morti in guerre ed attentati e tra i profughi che fuggono da condizioni di vita difficili. Firenze ha risposto con il Convegno ecclesiale che ha visto la visita di Papa Francesco, con la firma del protocollo per l’istituzione della “Scuola fiorentina per l’educazione al dialogo interreligioso e interculturale” che coinvolge le tre grandi religioni monoteiste, con il convegno “Unity in Diversity”, 80 sindaci provenienti dalle città di tutto il mondo che hanno intessuto un fitto dialogo e, infine, con la firma del Patto di cittadinanza tra la Comunità islamica e la Città di Firenze.
Questa è Firenze, città che agisce per la pace e il dialogo tra popoli e religioni con gesti concreti”.

Gli Atti riportano tra gli altri, gli interventi del Sindaco di Firenze Dario Nardella, del Cardinale Giuseppe Betori, di Maurizio Certini (Direttore del Centro Internazionale G. La Pira), del Presidente Ucoii Elzir Izzeddin, del professor Mohamed Bamoshmoosh (Responsabile culturale e dialogo della Comunità Islamica), del dr. Dachan Moh. Nour (Pres. Emerito Ucoii), Silvia Allak (Direttivo Com. Islamica Firenze), Marco Giovannoni (Storico, Fondazione La Pira), Roberto Catalano (Centro Dialogo Interreligioso Movimento dei Focolari)
Il Convegno ha evidenziato le buone pratiche di un percorso sociale fondato sull'ascolto e sul dialogo tra sensibilità e visioni diverse della vita, mostrando il contributo culturale e civile che i musulmani fiorentini possono offrire ad una Città, Firenze, capace di accogliere il valore della pluralità per costruire il modello nuovo della cittadinanza interculturale. (fdr)
02/03/2016 12:57
Comune di Firenze

[ foto ] 

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V