MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail

Consorzio Bonifica Toscana Centrale
HAI PAGATO IL TRIBUTO DI BONIFICA?! ..ALLORA SCARICALO DALLE TASSE! - 2011

E’ tempo di dichiarazione dei redditi: il Consorzio rilancia la propria campagna informativa presso i CAAF e gli URP dei Comuni sulla deducibilità del tributo
La nuova campagna sulla deducibilità del tributo di bonifica
Firenze, aprile 2011 - Una serie di spese possono ridurre, in sede di dichiarazione, il reddito complessivo su cui calcolare l’imposta dovuta: si parla in questo caso di deduzioni. Oltre ai contributi previdenziali e assistenziali obbligatori e volontari o le erogazioni liberali in favore degli enti non profit, molti non sanno ancora che anche i contributi di bonifica sono oneri interamente deducibili. Per questo, il Consorzio di Bonifica della Toscana Centrale rilancia ogni anno, nel periodo della presentazione della dichiarazione dei redditi, una campagna informativa per ricordare questa buona notizia e spiegare come fare ai suoi consorziati. Il Consorzio ha pubblicato in home page del proprio sito internet www.cbtc.it e ha inviato a tutti gli uffici URP dei Comuni dei Comprensori di Bonifica n. 21 (Val d’Elsa) e n. 22 (Colline del Chianti) e ai principali CAAF e CAF del territorio la nuova edizione 2011 della brochure nella quale sono indicate con precisione tutte le istruzioni per la deduzione del tributo di bonifica dai redditi 2010.

Scaricare il tributo di bonifica è comunque molto semplice: in base al modello di dichiarazione utilizzato, basta inserire il totale del contributo di bonifica pagato nell’anno passato (unico bollettino o somma delle rate versate), nella riga appropriata e indicare il relativo codice (5). Alcuni esempi: nel modello 730-2011 la sezione di riferimento è il quadro E (oneri e spese) dove, al rigo E27, si devono riportare il codice , nella colonna 1, e l’importo, nella colonna 2; nel modello Unico Persone Fisiche 2011 la sezione di riferimento è il quadro RP (oneri e spese) dove, al rigo RP28, si devono riportare il codice, nella colonna 1, e l’importo, nella colonna 2. Per chi si avvale dell’aiuto di centri di assistenza fiscale, invece, basterà mostrare l’avviso di pagamento insieme alla ricevuta del bollettino per dimostrare di aver regolarmente pagato il proprio tributo di bonifica.

Presso la sede del Consorzio di Bonifica della Toscana Centrale (Via Verdi, 16 - 50122 - Firenze - Tel. 055 244366 - Fax 055 241458 - Email: info@cbtc.it. Orario di apertura al pubblico: Lunedì - Mercoledì - Venerdì: 9 - 13 / Martedì - Giovedì: 9 - 13 e 14.30 - 17) oltre a ulteriori informazioni, è possibile richiedere comunque una certificazione che attesti la regolarità dei pagamenti.
21/04/2011 11:54
Consorzio Bonifica Toscana Centrale

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V