MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail

Qualità e Servizi spa
AMMINISTRATORI E CONSIGLIERI DI SIGNA ASSAGGIANO IL MENU DI QUALITÀ E SERVIZI
Visita al centro cottura di via del Colle a Calenzano
Questa mattina la presidente Carla Pieraccini, l’amministratore delegato Carlo Del Bino e il consigliere Roberto Boschi, insieme al direttore generale Silvia Borgioli hanno incontrato gli amministratori del Comune di Signa: il vicesindaco Andrea Guarnieri, l’assessore Federico La Placa, il capogruppo del Pd in consiglio comunale Andrea Marretti e il consigliere del Pd Andrea Catarzi. “Qualità e Servizi è aperta ai Comuni soci – ha dichiarato la presidente Carla Pieraccini – vogliamo mostrare attraverso l’assaggio del menù proposto nelle scuole e la visita al centro cottura il lavoro che si svolge all’interno dell’azienda. Abbiamo cominciato con Signa e andremo avanti con gli altri Comuni soci”. Gli amministratori sono stati invitati a pranzo per assaggiare il menù proposto nelle scuole dei tre comuni. Nella mensa di Qualità e Servizi in via del Colle a Calenzano gli amministratori hanno potuto assaggiare penne alla carrettiera, spezzatino di manzo con patate arrosto e frutta di stagione. La valutazione da parte degli amministratori e dei consiglieri è stata più che positiva. “Oltre il 7” ha detto l’assessore La Placa. “Ho sempre creduto in questa azienda – ha aggiunto il vicesindaco Guarnieri – perché ci sentiamo rappresentati e mi sento come a casa, inoltre i numeri ci danno ragione e ci dicono che non siamo dei sognatori”.
Al termine del pranzo la presidente Pieraccini, l’Ad Del Bino e il consiglieri Boschi hanno accompagnato il gruppo di Signa a visitare l’azienda. L’Ad del Bino e la direttrice Borgioli si sono prodigati nel mostrare i passaggi delle lavorazioni e le singole stanze di stoccaggio degli alimenti, quelle di preparazione e lavorazione, le celle per l’ortofrutta e quelle per le carni, per i salumi e i formaggi e la cella di raccolta dei rifiuti. Il centro cottura, dove vengono preparati giornalmente 7.000 pasti, ospita anche una cucina autonoma per la preparazione di diete speciali richieste sia per motivi di salute sia per questioni religiose. “La nostra è un’attenzione costante e particolare ai cibi che forniamo ai bambini – ha detto la presidente Pieraccini – prendendo in considerazione le necessità dei pasti diversificati”. Nella cucina delle diete speciali vengono preparati menù per 40 celiaci, 126 vegetariani (45 nelle scuole di Sesto Fiorentino e 81 in quelle di Campi Bisenzio) e 178 menù per musulmani (53 a Sesto Fiorentino e 124 a Campi Bisenzio e Signa).
In mattinata, in via del tutto eccezionale, erano stati ricevuti due membri della commissione mensa di Sesto Fiorentino che, pur non programmata, hanno effettuato una visita al reparto produttivo.
24/02/2011 19:00
Qualità e Servizi spa

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V