MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail

Consorzio Bonifica Area Fiorentina
CAMPI BISENZIO: CONCLUSI GLI SFALCI SUL FIUME BISENZIO
Il Consorzio di Bonifica dell’Area Fiorentina ha appena terminato i lavori sul territorio di Campi Bisenzio
Conclusi i lavori integrativi di sfalcio sul fiume Bisenzio. Il taglio della vegetazione infestante o pericolosa per il deflusso dell’acqua presente su entrambi gli argini degli fiume si è svolto nelle scorse settimane ed è stato effettuato dal Consorzio di Bonifica dell’Area Fiorentina, in convenzione con il Comune di Campi Bisenzio. Per l’intervento sono stati utilizzati mezzi (tre trattrici agricole) e uomini del Consorzio.

I lavori sono costati complessivamente 95.850 euro. Gli interventi meccanizzati saranno completati nei prossimi giorni con lavori di tipo manuale sui tratti del fiume Bisenzio e del torrente Marinella di Travalle inaccessibili ai mezzi d’opera consortili.

Questi interventi completano gli sfalci che il Consorzio esegue in primavera ed in autunno sul fiume Bisenzio per conto della Provincia di Firenze e hanno la funzione di garantire una migliore fruizione degli argini e delle golene del corso d’acqua principale da parte della cittadinanza campigiana.

Da alcuni anni una crescente attività di manutenzione, fortemente voluta dall’amministrazione comunale, ha infatti avvicinato i cittadini ai corsi d’acqua ed alle opere idrauliche che sono ormai integrate nel contesto del verde urbano.

Altri sfalci si svolgeranno nelle prossime settimane sulla rete di bonifica interessando il Fosso Reale con i colatori destro e sinistro e il canale collettore delle acque basse a San Donnino e San Piero a Ponti.

«Il taglio periodico della vegetazione (canne, cespugli e arbusti), insieme alla potatura di rami pericolosi e a rischio di caduta – spiega il presidente del Consorzio di Bonifica Area Fiorentina, Marco Bottino - è fondamentale per mantenere in sicurezza i corsi d’acqua. Questa attività ha il duplice scopo di facilitare il deflusso delle piene invernale e di evitare che la corrente trasporti verso valle rami e arbusti, intralciando il deflusso di fiumi e canali soprattutto nei tratti intubati o nei pressi di ponti e sovrappassi».
03/09/2010 16:22
Consorzio Bonifica Area Fiorentina

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V