MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail

Comune di Vaglia
GIOVANI E DIPENDENZE: A VAGLIA IL COMUNE SCENDE IN CAMPO
Parte ciclo di incontri su adolescenza e comportamenti a rischio
Tre incontri per parlare di alcol e droga nel mondo degli adolescenti. Si svolgeranno il 12-19 e 26 aprile, organizzati dal Comune di Vaglia, in collaborazione con il Servizio Tossicodipendenze e la Società della Salute della Zona Nord -Ovest un ciclo di tre incontri gratuiti ed aperti a tutti dal titolo “Percorsi familiari nella terra di mezzo dell’adolescenza” . Obbiettivo degli incontri è quello di fornire agli adulti degli strumenti che permettano di confrontarsi con più consapevolezza con i giovani che attraversano questo periodo potenzialmente problematico della loro vita. Il primo appuntamento è previsto per lunedì 12 aprile alle 21 presso la Misericordia di Vaglia e sarà intitolato “a modo mio….Cultura e stili di vita degli adolescenti”, il secondo si svolgerà lunedì 19 aprile, alle 21, presso la Biblioteca Comunale di Pratolino nel quale si parlerà di “C’era una volta…Il Percorso narrativo tra genitori e figli” , ultimo incontro lunedì 26 aprile, sempre alle 21, nei locali della Misericordia di Bivigliano che avrà come tema centrale “se così fan tutti…L’uso di alcol, tabacco e droghe illegali negli adolescenti”. Gli incontri saranno condotti da psicologhe-psicoterapeute che da anni lavorano con gli adolescenti sulla promozione della salute e la prevenzione dei comportamenti a rischio.

Durante il ciclo si parlerà dei dati riguardanti i problemi legati all’uso di alcol che sono realmente drammatici: è possibile stimare in un milione e mezzo gli alcolisti in Italia e in circa 4 milioni, con una forte componente giovanile, i bevitori problematici. L’uso di sostanze illegali riguarda il 30% dei giovani adulti (15-34 anni): la droga più diffusa è la cannabis seguita da cocaina, solventi, ecstasy, allucinogeni, anfetamine, oppiacei2.
In particolare preoccupante è la crescente diffusione di quelle droghe che prima raggiungevano solo dei consumatori di elite, in particolare la cocaina e i cosiddetti popper, mentre adesso sembrano essere a disposizione di una grande fetta di popolazione compresi i giovanissimi. Tra gli studenti delle scuole medie superiori in Toscana si stima che più di 57000 (33,2%) abbiano utilizzato una droga illegale almeno una volta nella vita, la maggiore prevalenza d’uso si ritrova nella zona della ASL di Firenze con una percentuale del 43%.
Si stima che i consumatori abituali tra gli studenti siano in Toscana 30000. La droga più usata è la cannabis (56% dei diciannovenni). La cocaina è stata sperimentata almeno una volta nella vita dal 5,6% degli studenti, ciò significa che in Toscana circa 9300 ragazzi hanno provato questa droga e si stima che circa 3000 studenti toscani consumino cocaina mensilmente. Il consumo di cocaina tra i giovani risulta raddoppiato dal 2001 a oggi. Inquietanti appaiono i dati riferiti al primo uso: il 70% dei giovani dichiara di aver consumato la prima droga entro i 15 anni.


Per partecipare al ciclo di incontri è gradita l’iscrizione che si può effettuare presso l’Ufficio Politiche Sociali del Comune di Vaglia telefonando allo 055.5002454. A chi parteciperà a tutti e tre gli incontri verrà rilasciato un attestato di partecipazione.


Contatti stampa 3387458821
giuliana@hlstampa.com
06/04/2010 10:50
Comune di Vaglia

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V