MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail

Consorzio Bonifica Area Fiorentina
CONSORZIO BONIFICA AREA FIORENTINA: ACQUEDOTTO ROMANO A SESTO FIORENTINO
Ecco come saranno valorizzati i resti archeologici: gli interventi previsti sul torrente Rimaggio, a Sesto Fiorentino
In riferimento all'appello della dottoressa Maria Grazia Ugolini affinché siano valorizzati i resti dell’acquedotto romano che insistono nel tratto del torrente Rimaggio di fronte alla scuola Vittorino da Feltre, il presidente del Consorzio di Bonifica Area Fiorentina dichiara: «Il cantiere del Consorzio, come già ampiamente illustrato sulla stampa, si prefigge lo scopo non solo di mettere in sicurezza idraulica il tratto del Rimaggio riferito nell’articolo sopracitato, ma anche di consegnare alla città un corso d’acqua più gradevole dal punto di vista dell’inserimento paesaggistico e, se possibile, maggiormente fruibile da parte dei cittadini. Ad esempio al termine dei lavori sono previsti la “scoperta” di una fonte d’acqua naturale e la sua valorizzazione attraverso una piccola vasca in pietra. Inoltre l’area che attualmente serve per dare accesso ai mezzi consortili per la manutenzione straordinaria non solo resterà adibita a tale scopo, ma sarà messa a disposizione dell’Amministrazione Comunale che, potrà, se lo desidera, ricavarne una piccola area verde pubblica».

Per quanto riguarda l’auspicato sopralluogo da parte della Soprintendenza esso è già avvenuto. «Il 15 marzo - dichiara la dottoressa Gabriella Poggesi (archeologo della Soprintendenza responsabile per il territorio) – è stato effettuato un sopralluogo sul tratto di Rimaggio citato sulla stampa. Al sopralluogo hanno partecipato la sottoscritta, il presidente del Consorzio di Bonifica Marco Bottino e il direttore del Consorzio Iacopo Manetti. Nel sopralluogo si è preso atto della nota presenza del probabile speco dell’acquedotto di età romana nel muro sovrastante il Rimaggio di fronte alla scuola Vittorino Da Feltre. È stato preso atto inoltre che il cantiere del Consorzio non ha in alcun modo impattato ne impatterà i resti suddetti». «Consorzio e Soprintendenza - continuano il presidente Bottino e la dottoressa Poggesi - hanno concordato un percorso di valorizzazione dei resti attraverso l’apposizione di una targa o di un pannello che indichi peculiarità archeologiche, idrauliche e ambientali del torrente Rimaggio. Il tutto dopo una verifica della reale consistenza archeologica del cosiddetto speco. Vi è inoltre accordo fra i due Enti circa la necessità di effettuare un monitoraggio archeologico prima dei lavori futuri che comportino escavazione del terreno lungo il corso del torrente Rimaggio tra Colonnata e il Parco dell’Oliveta».

«Riteniamo - conclude il presidente - che questa sia la dimostrazione che il Consorzio è particolarmente attento non solo agli aspetti idraulici dei corsi d'acqua, ma anche all'ambiente e alla storia, spesso sconosciuta, che essi rappresentano».

19/03/2010 17:16
Consorzio Bonifica Area Fiorentina

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V