MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail

Comune di Vaglia
IL COMUNE DI VAGLIA SI COSTITUISCE PARTE CIVILE PER L’ECCIDIO DI CERRETO MAGGIO
Una decisione importante per non dimenticare i cittadini vagliesi caduti
Eccidio di Cerreto Maggio, il Comune di Vaglia ha deciso di non dimenticare.
Il Comune di Vaglia, con una delibera della Giunta Comunale, ha deciso di costituirsi parte civile nel processo sull'eccidio di Cerreto Maggio, che si aprirà davanti al tribunale militare di Verona il 27 gennaio.
Il provvedimento è legato al fatto che questa strage, ad opera dei soldati tedeschi, ha lasciato una profonda ferita nella comunità vagliese, visto che le vittime erano in particolare ragazzi giovani e, completamente inermi. I fatti risalgono all'aprile 1944 quando, nella zona di Monte Morello, 14 cittadini italiani non belligeranti furono uccisi dai tedeschi. Sebbene siano passati più di sessant'anni da allora, il ricordo di quei morti innocenti è forte nella popolazione locale, anche perché alcuni cittadini che hanno assistito alla strage sono ancora vivi, e numerosi sono i familiari ancora in vita delle vittime.
La Giunta comunale ha deliberato, dunque, di agire contro coloro che sono accusati di aver materialmente ucciso le 14 persone, chiamando in causa in qualità di responsabile civile anche la Repubblica Federale di Germania. A rappresentare il Comune nella causa sarà Alessandra Vannucci giovane avvocato del Foro di Firenze che risiede a Vaglia che agirà a titolo gratuito. Particolarmente interessante è il fatto che il giovane Sindaco di Vaglia Fabio Pieri ed una giovane avvocatessa anch’essa Vagliese si batteranno per avere giustizia di un triste fatto avvenuto nel passato.
“Per non perdere il ricordo di quello che è accaduto e utilizzarlo come monito per le future generazioni - spiega il sindaco di Vaglia Fabio Pieri - il comune seguirà tutte le fasi del processo tramite un suo avvocato di fiducia. Un giovane avvocato residente nello stesso comune di Vaglia, Alessandra Vannucci, che sarà già presente per l'udienza preliminare prevista per mercoledì prossimo a Verona. La Giunta ed il Comune farà tutto il possibile perché chi ha commesso questi terribili omicidi sia punito”.


Contatti stampa 3387458821
giuliana@hlstampa.com
21/01/2010 10:28
Comune di Vaglia

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V