MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail

toscanateatro
GIORNATA DELLA MEMORIA: "STONES" AL TEATRO DI RIFREDI
la Compagnia israeliana degli Orto-Da in esclusiva per l'Italia sabato 16 e domenica 17 gennaio
sabato 16 e domenica 17 gennaio (feriale ore 21:00-domenica ore 16:30)
International Visual Theatre
Orto-Da Theatre Group (Israele)
STONES
da un'idea di Yinon Tzafrir, Yifat Zandany Tzafrir
regia di Yinon Tzafrir, Avi Gibson Bar-el, Daniel Zafrani
attori-creatori: Yaniv Moyal, Avi Gibson Bar-el, Moti Sabag,
Hila Spektor, Hezy Kohen, Yinon Tzafrir
scene: Miki Ben Knaan; costumi: Tova Berman
musiche: Yinon Tzafrir, Daniel Zafrani luci : Yaron Hirsh, Aleksey Terletsky, Ury Morag
mixer suono: Marcelo Kowalsky; coreografie: Daniel Zafrani
In occasione della Giornata della Memoria 2010 in collaborazione con la Comunità Ebraica di Firenze. Con il sostegno della Regione Toscana e dell'Ufficio Culturale dell'Ambasciata di Israele in Italia

Nella ricorrenza del giorno della memoria 2010, il Teatro di Rifredi desidera dare il proprio contributo presentando, in esclusiva per l'Italia, la Compagnia israeliana degli Orto-Da con lo spettacolo Stones.
L’Orto-Da Theatre Group è nato nel 1996 da sei mimi attori, specializzati nel teatro di strada, alla ricerca di un nuovo linguaggio espressivo nell’ambito del teatro visivo. Un linguaggio che mantenesse le radici culturali del teatro di tradizione (Orto come ortodosso) e che nello stesso tempo esplorasse nuovi territori dell'arte teatrale (Da come Dada).
Per il loro spettacolo Stones (Avanim in ebraico) gli Orto-Da si sono ispirati al monumento scolpito da Nathan Rapoport alla memoria delle vittime dell’Olocausto e dei resistenti del Ghetto e posto nel 1948 all'ingresso del Ghetto di Varsavia.
Le figure del monumento, all’inizio immobili, si animano gradualmente e prendono vita attraverso i corpi/statue dei sei attori mimi rivestiti d'argilla da capo a piedi. Proiettati nel 21° secolo, i personaggi intraprendono un viaggio intimo nelle coscienze e nel tempo, un viaggio poetico, un viaggio nelle menti e nelle memorie, nel presente e nella storia.
Stones è uno spettacolo umano e originale, sorprendente, toccante, carico di immagini forti, uno spettacolo dolce-amaro, dove il riso corteggia con l'emozione e il presente amoreggia con il passato; dove gli orrendi simboli dell’Olocausto possono dar vita ad uno splendido balletto notturno con le fluorescenti stelle di David che si incrociano nell’aria prima di solidificarsi sul petto dei protagonisti. Grazie alla loro straordinaria creatività, fantasia e ironia gli Orto-Da riescono a trasformare gli incubi più terribili della tragedia dell'Olocausto in uno spettacolo rigoroso, colorato, a volte sconcertante, fatto per divertire e incantare un pubblico di tutte le età. Ironia della storia, il blocco di granito di cui è fatto il monumento era originariamente destinato per la composizione di una statua alla gloria della vittoria dell'esercito hitleriano. Adesso è diventato un inno alla vita come lo spettacolo degli Orto-Da, parola che in ebraico si può scomporre così: Or che vuole dire luce e toda che vuole dire grazie.

Teatro di Rifredi
via Vittorio Emanuele II, 303 – 50134 Firenze
tel 055 4220361/2
prezzi: intero € 14-ridotto € 12
Punto Box Office: dal lunedì al sabato 16-19
biglietteria@toscanateatro.it
www. toscanateatro.it

Immagine dallo spettacolo "Stones"

04/01/2010 11:29
toscanateatro

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V