MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail

Comune di Scandicci
SCANDICCI: DOMENICA 14 SETTEMBRE APRE IL PARCO DI ARTE AMBIENTALE DI POGGIO VALICAIA
L'inaugurazione nel pomeriggio. Saranno presenti gli artisti Dario Bartolini, Italo Zuffi e Maria Dompè che hanno realizzato le prime quattro opere. Il Parco d'arte ambientale è sostenuto dall'Unione Europea.
Con un’ anteprima per la stampa, venerdì 12 settembre alle ore 18, alla presenza di Dario Bartolini, Maria Dompé ed Italo Zuffi, gli artisti che hanno realizzato le prime opere, e con una festa nel pomeriggio di domenica 14 settembre, viene inaugurato il Parco d’arte ambientale a Poggio Valicaia, 70 ettari di natura incontaminata sulle colline di Scandicci, a sud ovest di Firenze. Il progetto, realizzato anche con il contributo dell’Unione Europea, ha come partners lo Yorkshire Sculpture Park di Wakefield (Inghilterra) e lo Skultlpturlandshaft di Bodoe (Norvegia). Il parco, sottolinea Adriana Polveroni, consulente artistica del Comune nella stesura e realizzazione del progetto, “è l'espressione di un'innovativa forma artistica che punta a riscoprire l’ambiente naturale attraverso le arti plastiche. L’obiettivo è sperimentare soluzioni di arte e architettura del paesaggio al fine di valorizzare questo patrimonio, conferendogli una dimensione culturale contemporanea e allargandone al tempo stesso l’utenza già consolidata”. In questo contesto si collocano i tre artisti selezionati e le loro opere che si aggiungono a quella realizzata nel 2000 da Paolo Staccioli. Ciascuna delle nuove tre opere, afferma ancora Adriana Polveroni, “esprime un capitolo importante dell’Arte Ambientale e della scultura all’aperto. Dario Bartolini, artista e architetto fiorentino di lunga esperienza, propone un’installazione, in parte realizzata con materiali locali (castagno), che fa del confronto con lo spazio l’elemento centrale del suo intervento. Maria Dompè, artista romana particolarmente versata nell’Arte Ambientale, a Poggio Valicaia ripropone una rilettura del paesaggio e della sua morfologia attraverso segni leggeri ma intensi che quasi si confondono con l’ambiente. Italo Zuffi, giovane artista romagnolo, ha pensato invece a un intervento che si inscrive nella tradizione plastico-monumentale ma che, in virtù del corto circuito creato tra sito e proporzioni dell’opera, sottolinea i meccanismi percettivi dello spazio”. Con questo progetto, di cui queste tre opere segnano l’inizio effettivo, il Comune di Scandicci entra a far parte di una rete europea di scambio di esperienze e conoscenze nell'ambito dell'arte ambientale.

NB. COME RAGGIUNGERE IL PARCO. Dall’Autostrada del Sole, uscita Firenze Signa. Seguire indicazioni per Scandicci, poi per Vingone. A Piazzale Kennedy superare il ponte sull’autostrada. Proseguire sino al ristorante Anastasia, a forma di pagoda, e girare a sinistra seguendo le indicazioni per Poggio Valicaia. Da Piazzale Kennedy si raggiunge il parco in circa dieci minuti d’auto. Per domenica 14, bus navetta da Piazzale Kennedy a partire dalle ore 14 fino alle ore 19. INFO: 055.7591247/ 05575.22.82
10/09/2003 09:30
Comune di Scandicci

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V