MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail

Ufficio stampa Uncem Toscana
IL PROGETTO DEI TELECENTRI: DAL PROTOCOLLO ALLA GESTIONE
Una riunione all’Uncem per fare il punto sul progetto dei 10 telecentri della montagna toscana
Si è tenuta oggi presso la sede Uncem di via Cavour a Firenze una riunione con le comunità montane e la Regione per fare il punto sul progetto dei telecentri nella montagna toscana.

L’Uncem, nell’ambito delle politiche di sviluppo della montagna, ha avviato e consolidato una serie di iniziative sui temi dell’e-gov. Il percorso tracciato da Uncem vede in primo piano il ruolo delle comunità montane come soggetti capaci di aggregare i bisogni della montagna e di dare soluzioni organizzative in grado di pilotare con efficacia lo sviluppo. In questo quadro di insieme rientra il protocollo di intesa stipulato con la Regione Toscana finalizzato ad avviare un’azione congiunta al fine di contribuire allo sviluppo dell’e-gov in montagna, al sostegno della progettazione degli enti montani mediante la diffusione di competenze sulla innovazione tecnologica in funzione del superamento del digital divide.

Per quanto riguarda lo stato dell’arte del progetto sui telecentri possiamo dire quanto segue:

In 3 comunità montane (Alta Val di Cecina, Amiata Grossetano, Media Valle del Serchio) risulta già a regime; in 4 ( casentino, Cetona, Colline Metallifere, Mugello) sarà a regime entro il 2007; 4 ( Amiata Val d’ Orcia, Garfagnana, Lunigiana, Valtiberina) entro il 2008; 4 (Appennino pistoiese, Colline del Fiora, Val di Bisenzio, Val di Merse) entro il 2009; Arcipelago, Area Lucchese, Alta Versilia, Montagna Fiorentina, Pratomagno da definire.

Il progetto dei telecentri ha come obiettivo oltre al decentramento di alcune tipologie di servizi in zone montane da parte di grande realtà aziendali ( con la creazione di nuove opportunità lavorative), anche la formazione di professionalità di medio ed alto livello in grado di poter essere messe a disposizione delle aziende locali. Questo quindi contribuirebbe notevolmente ad attrarre nuove realtà imprenditoriali in un tessuto pronto a fornire i servizi necessari per poter affrontare le sfide della modernizzazione e della globalizzazione dei mercati. Il principio fondamentale di questa rete di servizi è fare da tramite tra l’Azienda ed i nuovi mercati potendo indicare ed anche fornire le strade per la risoluzione delle difficoltà quotidiane nell’approccio con i nuovi strumenti tecnologici. Il progetto intende arrivare fin dentro l’azienda attraverso tutor ed animatori che dovrebbero essere formati sul luogo ed entrare ad incrementare la rosa di figure professionali presenti all’interno dei telecentri.

I servizi che si possono erogare attraverso la piattaforma multicanale vanno dall’e-commerce e l’e-business, fino all’assistenza alle imprese. Per quanto riguarda gli investimenti si parla di 800.000 euro della Regione per le attrezzature dei telecentri, 150.000 per l’assistenza tecnica per i 4 in partenza e il coofinanziamento al 50% delle comunità montane. Ad oggi lavorano nei telecentri attivi 50 persone; quando saranno a regime i dieci telecentri saranno impiegate circa 100-150 persone in totale.

Il Presidente Giurlani commenta: “Esprimo grande soddisfazione per come si sta muovendo il progetto e per il lavoro svolto dalle comunità montane toscane. Con i telecentri si concretizzano le aspettative della conferenza della montagna del 2002 in cui si prevedeva entro il 2008 10 telecentri in Toscana. Questo progetto rappresenta un punto di arrivo importante per lo sviluppo integrato della montagna
07/05/2007 16:42
Ufficio stampa Uncem Toscana

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V