MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail

Istituto degli Innocenti
A FIRENZE I RAGAZZI LAVORATORI DELL'ASIA PRESENTANO LA LORO BANCA
Su invito dell'Istituto degli Innocenti
"I ragazzi, anche i più poveri, non sono un problema ma una
risorsa per i loro Paesi e per il mondo".
Questo il cuore del messaggio che hanno voluto lanciare i sette
ragazzi lavoratori di Afghanistan, India e Sri Lanka, membri della
delegazione che ha presentato oggi a Firenze, all'Istituto degli
Innocenti, il progetto Children's Development Bank, la Banca asiatica
dei Bambini ed Adolescenti per lo sviluppo.
Nell'incontro la Presidenza della Giunta regionale toscana ha
invitato i ragazzi a partecipare al prossimo meeting internazionale
di San Rossore, dedicato all'infanzia, che si terrà il 19 e 20
luglio prossimi.

Vengono da Afghanistan, India e Sri Lanka, i sette ragazzi, hanno tra
i 10 e i 17 anni ed esperienze di lavoro in agricoltura e
commercio. Raccontano che la Children's Development Bank è stata
voluta e realizzata dai ragazzi e i soci che la gestiscono e la
dirigono hanno tra i 6 e i 18 anni.
Il progetto, nato nel 2004 con 800 soci fondatori, conta oggi oltre 7
mila membri attivi e un capitale di circa 32 mila dollari, ed è
diffuso con 25 sedi e 58 succursali in Afghanistan, India,
Bangladesh, Nepal e Shri Lanka, ma si sta avviando anche un progetto
in Pakistan.
La banca appartiene ai ragazzi che le affidano i propri risparmi e ne
sono manager e clienti. Alcuni adulti di associazioni non governative
sono coinvolti come facilitatori.
Il credito offerto dalla Banca consiste in "anticipi di
benessere" per piccoli ma importanti bisogni (come le spese di
viaggio per tornare a trovare la famiglia) e in "anticipi di
sviluppo" per progetti e imprese. Ma la Banca rappresenta per i
ragazzi soprattutto un percorso educativo che, partendo dal valore
del lavoro e del risparmio, li responsabilizza e li aiuta a mandare
avanti studi, formazione professionale e iniziative imprenditoriali,
cura di sé,
in situazioni in cui le famiglie e la società non sono in grado di
provvedere ai loro bisogni.

La visita in Italia, che si protrarrà fino al 25 aprile, è stata
organizzata da Italianats e AsoC, due associazioni non profit che
hanno programmato gli incontri della delegazione con varie realtà
italiane dell'amministrazione pubblica, del volontariato e della
società civile, comprese una serie di scuole. I ragazzi hanno già
incontrato le amministrazioni comunali di Vicenza e Padova, alcune
realtà cooperative del Nord Est e i rappresentanti di Banca Etica.

L'Istituto degli Innocenti ha invitato i ragazzi a Firenze perché
crede nella loro esperienza e auspica che sia sostenuta e possa
diffondersi come un esempio concreto di auto organizzazione. I
ragazzi, se sostenuti e responsabilizzati, sono in grado di prendere
in mano la propria vita e uscire dalla povertà. La Banca dei Bambini
nasce infatti dalla forza di un'infanzia che di fronte al disagio del
proprio Paese sa costruire proposte alternative e rivendicare il
proprio ruolo nella società.

All?incontro con i ragazzi della Children's Development Bank sono
intervenuti tra gli altri: Alessandra Maggi, Presidente dell'Istituto
degli Innocenti, l?assessore alla pubblica Istruzione del Comune di
Firenze Daniela Lastri, Giuseppe Burnstein per la Presidneza della
Giunta regionale toscana, Mario Biggeri, professore di Economia allo
Sviluppo, Università Firenze, Maurizio Spedaletti, rappresentante di
Banca Etica e Fondazione ed Aldo Prestipino, Presidente di Italianats
e referente per AsoC.

In serata la delegazione della Children's Development Bank, sarà
accompagnata in Mugello, nei pressi di Borgo San Lorenzo, con un
pulmann messo a disposizione da ATAF e sarà ospitata dall'Istituto
nel Villaggio La Brocchi.

Raquel Gómez, Segreteria Italianats e ufficio stampa
Tel. 0444 26360, Cell. 333 38 26 587
www.italianats.org, www.asoc.it
--
Lucia Nencioni
Ufficio Stampa
Istituto degli Innocenti
Piazza della Santissima Annunziata 12 - 50122, Firenze
+39 055 2037331, 348 6501053
www.istitutodeglinnocenti.it
13/04/2007 16:07
Istituto degli Innocenti

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V